Ingredienti:
• 320 g di riso
• 300 g di fagiolini
• 1/2 cipolla
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• 80 g di pecorino
• 1.5 l di brodo vegetale
• 2 cucchiai di olio
• 1 noce di burro
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Il risotto ai fagiolini è un primo piatto completo perfetto per tutte le occasioni. Noi mantechiamo il tutto con il pecorino: sentirete che bontà!

Quanto sono versatili i risotti? Si possono preparare in mille e più modi, con la verdura, la frutta, la carne e il pesce, più o meno speziati ed esotici. Il risotto ai fagiolini è forse uno dei più semplici ma possiamo garantirvi che, una volta portato in tavola, metterà d’accordo tutti. La preparazione di questa ricetta facile e veloce prende il via come sempre dalla giusta cottura del riso.

I fagiolini infatti andranno aggiunti solo gli ultimi 10 minuti di modo che restino belli croccanti. Abbiamo poi mantecato il tutto con del pecorino per bilanciare la nota dolce delle verdure ma sono indicati tutti i formaggi che sottoposti a calore fondono. Uno su tutti? La scamorza affumicata!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

risotto ai fagiolini
risotto ai fagiolini

Come preparare la ricetta risotto ai fagiolini

  1. Per prima cosa tritate finemente la cipolla e rosolatela in un tegame insieme all’olio e a un pizzico di sale fino a che non risulterà tenera e trasparente.
  2. Unite quindi il riso e tostatelo un paio di minuti prima di sfumare con il vino bianco.
  3. Quando non sentirete più odore di alcool sollevarsi dai vapori potete iniziare la cottura vera e propria aggiungendo brodo bollente poco per volta, giusto da coprire a filo il riso. Da questo momento calcolate 16-18 minuti di cottura.
  4. Circa a metà del tempo unite i fagiolini spuntati, lavati e tagliati a tocchetti e portate a cottura il tutto.
  5. Fuori dal fuoco, quando il riso sarà al dente, mantecate con il burro e il pecorino e servite immediatamente.

Se cercate un primo piatto saporito potete provare la versione ancora più ricca ossia il risotto fagiolini e speck. In questo caso aggiungete 100 g di speck a bastoncini insieme alla cipolla e rosolatelo per bene, poi proseguite come da ricetta. In questo caso il nostro consiglio è di sostituire il pecorino con la scamorza affumicata grattugiata grossa (ne basteranno 100 g): sentirete che delizia!

Rimanendo in tema di primi piatti, vi consigliamo di provare anche la nostra pasta con i fagiolini: è davvero deliziosa!

Conservazione

Il risotto è un piatto che andrebbe consumato al momento. Potete però conservarlo in frigorifero per un paio di giorni e riscaldarlo in padella o al microonde prima di consumarlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 08-06-2022


Pasta con sugo di triglie: quanto sapore in questo piatto

Zwetschgenknodel o canederli dolci di prugne