Carbone dolce: come preparare un regalo della calza della Befana

Ecco come preparare il carbone dolce della Befana

Ingredienti:
• 300 g di zucchero a velo
• 1 albume
• 10 g di alcool puro
• 10 g di colorante nero in polvere
• 4 gocce di succo di limone
• 300 g di zucchero
• 100 g di acqua
difficoltà: media
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Immancabile nelle calze dell’Epifania, il carbone dolce può essere facilmente preparato in casa. Vediamo insieme come! 

Anni fa il carbone che i bambini cattivi erano soliti trovare il giorno dell’Epifania era tutt’altro che dolce. Oggi anche i più birichini ricevono cioccolatini e doni nascosti nella tradizionale calza appesa al caminetto e il carbone dolce non può mancare.

Contrariamente a quanto si possa pensare, realizzarlo in casa è piuttosto semplice e vi basteranno pochi ingredienti di uso comune. Il risultato sarà un composto zuccheroso di un bel colore nero, ottimo come regalo della Befana fatto in casa. Vediamo come preparare il carbone dolce della Befana!

Carbone dolce
Carbone dolce

Come preparare il carbone dolce

  1. Come prima cosa montate a neve ben ferma l’albume. Unite lo zucchero a velo, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. In ultimo aggiungete metà dose di colorante, l’alcool e il succo di limone. Mescolate per incorporare.
  2. A parte preparate un caramello con lo zucchero e l’acqua. Il composto dovrà raggiungere i 141°C, misurabili con un termometro da cucina. Unite il colorante rimasto e il composto a base di uova montato a neve.
  3. Mescolate velocemente, quindi abbassate la fiamma e lasciatelo cuocere per un minuto. Quando il composto inizierà a gonfiarsi è pronto.
  4. Versatelo ancora bollente in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno e lasciatelo raffreddare completamente per 3 ore.
  5. Spezzettatelo poi con un coltello in modo da ottenere dei pezzi simili a quelli del carbone. Il carbone dolce si conserva in un contenitore ermetico per un mese.

Preparate anche qualche cioccolatino fatto in casa da mettere nella calza dei bambini.

ultimo aggiornamento: 05-01-2020