Ingredienti:
• 6-8 carote di medie dimensioni
• 4 cucchiai circa di pane grattugiato
• 1 rametto di rosmarino
• olio extravergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

Carote gratinate: contorno leggero e saporito ideale per accompagnare un secondo di carne, specialmente quelle bianche come pollo o tacchino.

Le carote gratinate sono un contorno leggero, molto semplice e veloce da preparare. Sono perfette per accompagnare un secondo piatto di carne come polpette o fettine di carne bianca (pollo o tacchino in primis), ma ciò non toglie che possiate accompagnarle a ciò che preferite.

Se volete insaporire ulteriormente le carote potete aggiungere altre erbe aromatiche come prezzemolo, origano o timo. In alternativa alle erbe aromatiche potete aggiungere anche spezie in polvere come curry, cumino o paprika in modo da ridurre la quantità di sale necessaria.

carote gratinate
carote gratinate

Preparazione delle carote gratinate al forno

La preparazione classica è quella al forno: vediamo subito come procedere per realizzare questa ricetta veloce e facilissima!

  1. La prima cosa da fare è lavare e pelare le carote. Ora, tagliatele a cubetti o a rondelle.
  2. Mettete un una ciotola, condite con olio e aromi e mescolate bene con le mani in modo che siano tutte ricoperte a dovere.
  3. Trasferite la carote in una teglia foderata con carta forno e completate con il pangrattato.
  4. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 10/20 minuti o finché non saranno morbide.

Vi consigliamo di conservare le carote preparate in questo modo in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica al massimo per due giorni.

Ne avete altre e non sapete cosa farci? Tante altre ricette con le carote vi attendono!

Come fare le carote gratinate in padella

Se invece non vi va di accendere il forno, potete farle anche in padella.

  1. Iniziate pelando le carote. Lavatele poi sotto acqua corrente fredda e tagliatele a cubetti.
  2. Ponete una pentola sul fuoco e fate bollire l’acqua. Non appena l’acqua avrà raggiunto il bollore salatela e tuffatevi dentro le carote.
  3. Fate cuocere le carote per una decina di minuti circa poi scolatele e fatele raffreddare. A cottura ultimata scolatele e lasciate raffreddare.
  4. Nel frattempo tostate il pane grattugiato in una padella antiaderente già calda. Poi fate raffreddare.
  5. Prendete le carote ormai fredde e condite con olio, sale, pepe e rosmarino. Mescolate poi proseguite aggiungendo il pane grattugiato un po’ alla volta. Mescolate bene e lasciate insaporire per 10-15 minuti circa.
  6. Servite e buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta, potete provare anche le nostre carote in padella e le nostre carote al forno!

0/5 (0 Reviews)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Torta alla crema e amaretti

Torta di mele, yogurt e marmellata