Ingredienti:
• 85 g di farina di mais bianco
• 80 g di zucchero di canna
• 500 ml di latte
• 1 stecca di cannella
• 750 ml di acqua
• 8 g di cannella in polvere
• 100 g di cioccolato fondente
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 20 min

Il champurrado è uno dei dolci messicani più conosciuti e non è altro che una sorta di cioccolata calda preparata con farina di mais bianco.

Non sono molti i dolci messicani che possono vantare di aver conquistato anche il palato italiano, ma tra questi è impossibile non nominare il champurrado. Questa sorta di cioccolata calda messicana infatti, complice il suo sapore speziato e, ovviamente, la presenza del cioccolato, ha conquistato proprio tutti. Pensate che in Messico sono soliti berla anche a colazione! In alternativa è ottima a merenda, magari accompagnata dai classici churros, rigorosamente da intingere.

La particolarità di questa ricetta e ciò che la rende diversa dalla cioccolata come siamo abituati a intenderla, sta nell’utilizzo della farina di mais bianco. Nota anche come masa harina è la stessa che si utilizza per la preparazione delle tortillas e serve ad addensare la preparazione. Vi consigliamo di abbandonare ogni dubbio e provarla subito: non ve ne pentirete!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Champurrado
Champurrado

Come preparare il champurrado con la ricetta originale messicana

  1. Per prima cosa mettete in una padella antiaderente la cannella in polvere e la farina di mais bianco.
  2. Tostatela a fiamma media, mescolando spesso per evitare che si bruci, fino a che non avrà assunto un bel colore ambrato.
  3. A parte, portate a bollore l’acqua con la stecca di cannella.
  4. Incorporate la farina versandola poco per volta e nel mentre mescolate con una frusta da cucina.
  5. Nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria e unitelo alla purea.
  6. Non appena il liquido comincerà ad addensarsi, versate anche il latte, sempre continuando a mescolare.
  7. Dolcificate con lo zucchero di canna e non appena avrà assunto la caratteristica consistenza della cioccolata servitela.

Il modo migliore di gustare il champurrado è all’interno di tazze in ceramica e accompagnarlo con i churros.

Conservazione

Gustate il campurrando appena fatto ed evitate di dover ricorrere alla conservazione o tenderà a perdere la caratteristica consistenza.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cena veloce

ultimo aggiornamento: 21-08-2021


Patate soffiate: delle nuvole piene di croccantezza

Alla scoperta del tradizionale ragù lucano!