Ingredienti:
• 200 g di biscotti
• 100 g di burro
• 500 g di philadelphia
• 120 g di zucchero a velo
• 1 cucchiaio di zucchero
• 4 cucchiai di latte
• 200 ml di panna vegetale non zuccherata
• 12 g di gelatina in fogli
• 200 g di mirtilli
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 5 min

Scopriamo insieme come preparare una torta fredda senza cottura perfetta per l’estate, la cheesecake ai mirtilli.

Anche se le temperature si fanno elevate, rinunciare al dolce è impossibile. La soluzione quindi potrebbe essere preparare un dolce gustoso ma senza cottura come la nostra cheesecake ai mirtilli. Preparata con frutti freschi di stagione è davvero deliziosa perché il sapore dei frutti di bosco va a bilanciare alla perfezione quello della base di formaggio spalmabile.

La preparazione della cheesecake ai mirtilli senza cottura è simile a quella di qualsiasi cheesecake: prima la base di biscotti e burro, poi lo strato cremoso e infine il periodo di riposo in frigorifero. Niente di troppo complicato insomma, assicuratevi solo di acquistare mirtilli dolci e maturi. Pronti a mettervi all’opera?

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

cheesecake ai mirtilli
cheesecake ai mirtilli

Come preparare la ricetta della cheesecake ai mirtilli

  1. Per prima cosa tritate finemente i biscotti in un mixer fino a ridurli in polvere. Unite poi il burro fuso, mescolate e versate il tutto sul fondo di uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro. Trasferite la base in frigorifero.
  2. Nel frattempo dedicatevi alla crema mettendo per prima cosa la gelatina in ammollo in acqua fredda. Montate la panna con le fruste elettriche e tenetela da parte.
  3. Lavorate, sempre con le fruste, il formaggio con lo zucchero a velo fino a ottenere una crema omogenea. Unite poi la panna mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarla.
  4. Scaldate il latte e fatevi sciogliere la gelatina ben strizzata quindi unitela al composto precedente mescolando bene. Versate il tutto sulla base di biscotti ormai fredda, livellatela e mettete in frigorifero per 4 ore.
  5. Cuocete i mirtilli con lo zucchero fino a che non si saranno disfati poi frullate il tutto con un mixer a immersione. Una volta che la cheesecake si sarà solidificata potete versare la salsa ai mirtilli, prima o dopo aver porzionato la torta.

Oltre alla cheesecake con salsa ai mirtilli potete anche preparare una deliziosa torta fredda ai mirtilli, perfetta per l’estate.

Cheesecake ai mirtilli: 2 varianti

La variante più semplice di questo dolce si ottiene sostituendo metà del formaggio spalmabile con il mascarpone. Ve ne serviranno quindi 250 grammi per rendere il dolce ancor più ricco: la cheesecake ai mirtilli con mascarpone è perfetta per le grandi occasioni!

Per una cheesecake ai mirtilli senza gelatina utilizzate 400 grammi di formaggio spalmabile e 300 g di panna vegetale. In questo modo la torta rimarrà insieme da sola senza il bisogno di aggiungere altro. Il procedimento e i tempi di riposo restano invariati.

Conservazione

La cheesecake ai mirtilli si conserva in frigorifero, ben coperta da pellicola, per 2-3 giorni.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 13-07-2022


Mandilli de sea, la pasta ligure sottile come un “fazzoletto”

Come tagliare e servire l’anguria?