Cristina Bowerman, da sempre armata di determinazione e ambizione, ha scalato le vette italiane e americane della cucina.

Cristina Bowerman è nata il 5 ottobre del 1966 e oltre a distinguersi per il suo look sbarazzino, è sicuramente riuscita a spiccare nel mondo della cucina per il suo carattere forte e determinato e le sue doti. Originaria di Cerignola (Puglia), Cristina prende una laurea in Giurisprudenza e non esita a salpare per gli Stati Uniti e ad iniziare la sua brillante carriera.

Cristina Bowerman: la sua carriera

Dopo essersi dedicata alla Giurisprudenza, Cristina decide di coltivare un’altra sua passione per ben 10 anni: quella della grafica. I suoi studi proseguono in California, a San Francisco, per poi laurearsi ad Austin, nel Texas, in Arti Culinarie alla Culinary Academy. Nel 2004 fa ritorno nel Bel Paese, a Roma, dove lavora come chef alla Glass Hostaria.

Di lì, l’ascesa. Nel 2009 riceve ben due forchette Gambero Rosso e nel 2010 risulta l’unica donna italiana ad aver ricevuto una stella Michelin. Nel 2012 si pone a capo della cucina Romeo chef&baker di Roma e nel 2013, a Identità Golose, è stata premiata come migliore chef donna dell’anno.

Cristina Bowerman: la sua vita privata

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Cristina Bowerman
Fonte foto: https://www.facebook.com/chefcristinabowerman/

Il suo compagno è Fabio Spada (ex impresario teatrale), lo chef che la accompagna e sostiene in tutte le sue avventure culinarie e con cui gestisce i due ristoranti di Roma. Con lui ha avuto un figlio, Luca (nato nel 2008), che nonostante tutti i loro mille impegni riempie le loro giornate con tanto amore e gioia.

Cristina ammette di non riuscire a dedicare a Luca tutto il tempo che vorrebbe: il lavoro occupa la maggior parte del suo tempo, anche quello libero. È Fabio, spesso, a stare insieme a lui. Nonostante questo, però, è orgogliosa del lavoro che fa e di dare il buon esempio a suo figlio: con determinazione e dedizione si può arrivare dove si vuole.

Bowerman non è il cognome di Cristina, ma del suo primo marito, conosciuto in America. Il suo vero cognome è Vitulli, ma da quando è stata negli Stati Uniti ha preferito tenere il cognome americano. Quando è stata ad Austin, nel Texas, aveva paura che venisse scambiata per una messicana e che potesse diventare vittima di discriminazioni.

Fonte foto: https://www.facebook.com/chefcristinabowerman/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-05-2018


Il gin della primavera 2018: l’ultima moda al sapore di miele e fiori di ciliegio

Lo zucchero è il protagonista di Food Art Week 2018