Daniela Soto-Innes è la migliore chef al mondo per la classifica World’s 50 Best Restaurant

Di origini messicane, Daniela Soto-Innes è la Best Famale Chef 2019. Vediamo di conoscere meglio la biografia di questa donna che ha conquistato la giuria!

Classe 1990, Daniela Soto-Innes è la donna più giovane a ricevere il tanto ambito quanto discusso premio come Best Famale Chef 2019. Già, perché se da un lato ci si auspica che un giorno anche nel mondo della ristorazione venga annullata questa differenza tra uomo e donna, dall’altro non si può fare altro che festeggiare. Scopriamo insieme la biografia di Daniela.

Chi è Daniela Soto-Innes

Daniela nasce il 26 agosto 1990 (è del segno zodiacale della Vergine) a Città del Messico e ha solo 12 anni quando si trasferisce con tutta la famiglia in Texas. L’amore per la cucina però è antecedente: nel suo albero genealogico troviamo una bisnonna che frequentava e apprezzava corsi di cucina, una nonna panettiera e la mamma avvocato la cui ambizione però era quella di diventare chef.

Daniela Soto-Innes
Fonte foto: https://www.instagram.com/danielasotoinnes/

Fu così che a soli 14 anni Daniela mette per la prima volta piede in una cucina, per non uscirne praticamente più. Dopo diversi viaggi (e dopo aver studiato all’accademia Le Cordon Bleu di Austin) inizia a fare la gavetta in vari ristoranti degli Stati Uniti.

Fatica però a stare lontana dalla sue radici, quindi decide di tornare a lavorare in Messico, sotto la guida di Enrique Olivera. È lui a intuirne le grandi potenzialità e, dopo qualche anno al Pujol, la vuole come capo brigata del suo nuovo ristorante newyorkese: a 24 anni Daniela è al Cosme e qualche anno dopo, sempre al fianco di Olivera, inaugura Atla.

Poi, a soli 28 anni, Daniela ottiene il riconoscimento di Best Famale Chef 2019 assegnato dal World’s 50 Best Restaurant, ma non è certo la prima volta che fa parlare di sé. Vinse il premio miglior chef della città di New York, lo StarChefs Rising Stars Award nel 2015, il James Beard Award for Rising Star Chef nel 2016 e nel 2017 entra per la prima volta nella classifica del World’s 50 Best con il ristorante Cosme.

3 curiosità su Daniela Soto-Innes

• Daniela è fidanzata dal 2018 con uno chef, Blaine Wetzel, conosciuto in occasione dei World’s 50 Best di quell’anno. Il matrimonio tra i due è fissato per il 2020: ne hanno dato annuncio sul profilo Instagram di lei.

•Da giovane è stata una promettente atleta nuotatrice e non immaginava un futuro diverso da quello prima di entrare in contatto con il magico mondo della cucina.

• Uno dei suoi cavalli di battaglia sono le meringhe di mais bianco con vaniglia bruciata che le ricordano i biscotti che il papà teneva in tasca come merenda per le figlie.

Conoscete Jessica Préalpato, l’altra donna che ha conquistato il gradino più alto del podio come miglior Party Chef 2019?

Fonte foto: https://www.instagram.com/danielasotoinnes/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 07-07-2019

X