Jeremy Chan lavora a Londra, al ristorante Ikoyi, ed è spesso fra gli ospiti di Masterchef Italia. Scopriamo meglio chi è!

Origini multiculturali grazie alla madre canadese e al padre cinese, è nato nel 1987 a Londra, e ha vissuto tra Europa, Stati Uniti e Hong Kong: è Jeremy Chan, chef del ristorante Ikoyi che è riuscito a guadagnarsi una stella Michelin. È spesso ospite a Masterchef Italia, ma non tutti conoscono la sua vita e la sua carriera: beh, siamo qui apposta… seguiteci!

Chi è Jeremy Chan e dove vive

Il percorso di Chan, un grande appassionato di scienza e di arte, è atipico. Si è laureato a Princeton in Lingue e Filosofia e ha lavorato in Spagna come analista finanziario. Durante questo periodo, da adulto quindi, ha scoperto la grande passione per la cucina che l’ha portato ad abbandonare il mondo dell’economia e dei conti. Ha deciso così di rientrare in Gran Bretagna per iniziare la sua gavetta nelle cucine dei ristoranti.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Jeremy Chan
Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009826452271

Questi anni trascorsi alle direttive di professionisti del calibro di Rene Redzepi, Ashley Palmer Watts e Claude Bosi hanno rafforzato in lui la volontà di aprire un proprio ristorante dove poter dar libero sfogo alla sua idea di cucina e alla sua creatività che ha il suo punto di forza nella esaltazione della qualità della materia prima e nella presentazioni d’effetto.

La grande occasione arriva quando gli si presenta l’opportunità di aprire nel 2017 il suo ristorante nel centro di Londra, a pochi passi da Piccadilly, insieme all’amico Iré Hassan-Odukale, originario di Lagos e cresciuto in Inghilterra.

Il successo del ristorante Ikoyi di Londra

Platani, frutti di palma o baobab e ingredienti tipici della zona di cui è originario Hassan-Odukale sono il punto focale della cucina dell’Ikoyi che si è guadagnato la definizione di “West African”. A loro, però, quest’etichetta va stretta e infatti i piatti proposti non hanno nulla a che vedere con la cucina etnica o fusion.

L’idea di fondo è una cucina contemporanea e innovativa che infatti ha permesso di ottenere il riconoscimento della prima stella Michelin nel 2019 dopo pochissimo tempo dall’apertura.

Oggi il ristorante di Jeremy Chan ha 40 coperti e 16 dipendenti. Stando a Tripadvisor, i prezzi si aggirano sui 100 euro per il menù degustazione. Se vi trovate a Londra e volete prenotare un tavolo, potete farlo sul sito ufficiale.

La vita privata di Jeremy Chan

Non sappiamo molto della sua vita privata al di fuori del mondo della cucina e soprattutto di quella del suo ristorante.

Grazie al suo profilo Instagram, che aggiorna frequentemente, sappiamo solo che la cucina e la passione per i viaggi ricoprono uno spazio importante della sua vita.

3 curiosità sullo chef

– Esiste un suo omonimo: l’attore Jeremy Chan è una vera e propria celebrità in Malesia, sebbene da noi non sia conosciuto.

– Nonostante tutto il successo, la sua più strabiliante dote è la memoria: pensate che conosce 7 lingue, imparate per la maggior parte da autodidatta! L’italiano, ad esempio, glielo ha insegnato… Dante Alighieri!

– Ama molto l’Italia e i suoi sapori: “Io utilizzo tanto gli alimenti italiani anche se voi fate fatica a riconoscerli nella mia cucina. Sono stato a Napoli e mi sono innamorato sia della città che del pomodoro napoletano: non capisco perché tante persone in Italia non amano Napoli. Oltre al pomodoro uso molto anche zucchine, melanzane, broccolo ligure e fave“, ha rivelato in un’intervista a Sala e cucina.

Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009826452271

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-02-2020


Chi è Alessandro Negrini, il volto del programma Chef Save The Food

Chi è Gianfranco Vissani, lo chef di Casa Vissani