Ingredienti:
• 150 g di cioccolato fondente
• 2 cucchiai e mezzo di latte condensato
• 1 cucchiaio e mezzo di sciroppo alla menta
• 1 cucchiaino di amido di mais
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

I cioccolatini after eight non sono dei semplici cioccolatini alla menta. Non vi resta che prepararli con la nostra ricetta per innamorarvene

Già dal nome è facile intuire la provenienza di queste prelibatezze. I cioccolatini after eight sono nati in Inghilterra dove ancora oggi vengono consumati dopo cena e da qui il nome. Nascono dall’abbinamento tra il sapore pieno del cioccolato fondente e quello fresco della menta, racchiuso tra due sfoglie finissime.

Preparare questi cioccolatini fatti in casa non è poi molto difficile. Bastano pochi ingredienti tra cui il cioccolato. È lui il protagonista della ricetta dei cioccolatini alla menta ma affinché si pieghi al nostro volere occorre procedere con la temperatura. Questo procedimento, semplice da fare anche in ambito domestico, è quello che permette al cioccolato di solidificarsi e rimanere in forma una volta freddo. Vediamo insieme come fare.

Cioccolatini after eight
Cioccolatini after eight

Come preparare la ricetta dei cioccolatini after eight

  1. Cominciate dal ripieno alla menta che dovrà essere ben freddo quando lo andrete a inserire. Mettete in un pentolino il latte condensato e lo sciroppo di menta.
  2. Unite l’amido di mais e mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi.
  3. Trasferite sul fuoco e portate a ebollizione, quindi spegnete e fate raffreddare.
  4. Nel frattempo dedicatevi alla temperatura del cioccolato. Scioglietelo a bagnomaria portandolo alla temperatura di 45°-50°C.
  5. Versatelo poi su un piano, meglio se di marmo, e lavoratelo con una spatola allargandolo e mescolandolo fino a che non raggiungerà una temperatura di 28°C.
  6. A questo punto rimettetelo sul fuoco, sempre a bagnomaria, e portatelo a 32°C.
  7. Il vostro cioccolato temprato è pronto per essere utilizzato. Aiutandovi con un pennello da cucina rivestite gli stampi per cioccolatini con uno strato uniforme spesso un paio di millimetri.
  8. Trasferite gli stampi in frigorifero fino a che il cioccolato non si sarà solidificato.
  9. Versate al centro il ripieno alla menta e rimettete in frigorifero a solidificare.
  10. Infine, coprite con il cioccolato rimasto, facendolo sciogliere nuovamente se dovesse essersi rappreso.
  11. Lasciate i cioccolati after eight fatti in casa in frigorifero per un paio di ore prima di servirli.

Se l’abbinamento tra cioccolato e menta vi fa impazzire, la ricetta della nostra crostata cioccolato e menta è ciò che fa per voi.

0/5 (0 Reviews)

10 ricette per preparare dei secondi piatti natalizi fantastici

Mascarpone fatto in casa: quello che vi serve per dolci e ricette ancora più buone