Cioccolato alla carne: il cibo del futuro

Il cioccolato alla carne di Mustafa Farouk è stato definito il cibo del futuro: scopriamo insieme in cosa consiste questa bizzarra invenzione

Avete mai pensato che il cioccolato potesse essere compatibile con la carne bovina? Il nutrizionista neozelandese Mustafa Farouk sì: è proprio lui l’inventore del bizzarro cioccolato alla carne. La percentuale di carne sarà molto elevata: il 50%, e secondo Farouk si preannuncia già un grande successo. La carne bovina non è solitamente un ingrediente del cioccolato: l’idea è nata cercando di immaginare quale potrebbe essere il cibo del futuro, e così si è deciso di combinare le proteine della carne con gli zuccheri del cioccolato.

Una combinazione azzardata ma nutrizionalmente perfetta

Mustafa Farouk ha messo a punto la ricetta con l’aiuto di una cioccolateria artigianale di Auckland.

Per realizzare il cioccolato, la carne viene trasformata moltissimo, fino a diventare quello che Farouk definisce una specie di burro di cioccolato, ovvero una pasta finemente tritata, che viene poi utilizzato nella produzione della tavoletta di cioccolato vera e propria.

Vi state domandando quale sarà il sapore? Non cercheremo di dirvi che è lo stesso del cioccolato tradizionale: Farouk è il primo ad ammettere che il cioccolato così prodotto ha un gusto nettamente diverso da quello del cioccolato tradizionale a cui siamo abituati.

Però il suo inventore ci rassicura: il gusto della carne non si sentirebbe nel risultato finale, e soprattutto il gusto, a detta di quanti l’hanno assaggiato, sarebbe delizioso.

L’intera idea è nata come un esperimento scientifico, per vedere se era possibile trasformare la carne in qualcosa di completamente diverso ed irriconoscibile.

Il risultato, però, è stato talmente convincente che Farouk ha deciso di introdurlo sul mercato, e non ha intenzione di fermarsi: sta anche sperimentando anche con altri tipi di carne, per vedere se ci sono differenze.

Fonte foto: Pixabay

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 21-07-2016

Giulia Drigo

X