Utile in cucina e ricca di proprietà: ecco come coltivare la rucola

Coltivare la rucola in giardino o in vaso è molto semplice: ecco come farlo in poche e semplici mosse per averla sempre fresca da utilizzare in cucina.

chiudi

Caricamento Player...

La rucola è un’erba aromatica dalle molteplici proprietà: è diuretica, depurativa e digestiva. Coltivare la rucola in casa è molto semplice e questo consente di averla sempre a disposizione per utilizzarla in cucina in numerosi primi piatti di pasta con la rucola, secondi piatti o insalatone. La coltura della rucola nel proprio giardino o sul balcone non richiede particolari conoscenze e abilità, bastano alcuni piccoli accorgimenti per avere in poco tempo la rucola fresca.

Come coltivare la rucola in giardino

La rucola è una pianta annuale, si adatta molto bene al terreno, ma teme il ristagno idrico, la siccità e le eccessive gelate. L’ideale è seminare la rucola da marzo a settembre e grazie alla sua rapida crescita già dopo una settimana dalla semina vedrete le prime piantine spuntare. Se disponete di un giardino potete seminare la rucola a file o a spaglio, interrando il seme a poca profondità. Se invece non avete il giardino potete tranquillamente coltivare la rucola selvatica in vaso. Ecco come fare!

Coltivare la rucola
https://it.pinterest.com/pin/827043919040935379/

Come coltivare la rucola in vaso

La rucola è una pianta poco esigente che si presta benissimo alla coltivazione in vaso. Se scegliete di coltivare in vaso le vostre piantine di rucola dovete solamente ricordare di non seminare la rucola troppo fitta in modo da lasciare dello spazio per l’irrigazione delle piantine senza dover bagnare direttamente le foglie. La coltura in vaso richiede un apporto d’acqua più regolare, facendo però attenzione al ristagno idrico.

Corretta irrigazione

Sia che la coltiviate in giardino che in vaso, essendo una pianta che teme la siccità, la rucola richiede una frequente irrigazione fin subito dopo la semina. Oltre all’irrigazione ricordate di tener pulito il terreno dalle erbacce e dalla gramigna che spontaneamente potrebbe crescere tra le vostre piantine di rucola in modo da evitare che la loro eccessiva crescita causi il soffocamento della rucola. La rucola può essere raccolta fin da subito anche se generalmente si aspetta che le piantine raggiungano i 7-8 cm di altezza.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/827043919040935379/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!