In foglia o a cespo, ecco come conservare la lattuga in friogorifero fino a due settimane con delle tecniche molto semplici.

La lattuga è una delle insalate più apprezzate in assoluto. Ne esistono diverse varietà, tutte accomunate da una discreta capacità di conservazione. La lattuga infatti si può conservare da una a due settimane a seconda del tipo, permettendovi quindi di avere sempre a disposizione dell’insalata fresca per i vostri contorni. Scopriamo insieme come conservare la lattuga a lungo.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Foglie di lattuga
Foglie di lattuga

Come conservare la lattuga fresca in frigo

Senza dubbio è la tecnica più efficace ma, dato che abbiamo sottolineato come esistano diverse varietà di lattuga, occorre fare alcune distinzioni. La lattuga a cespo, come ad esempio l’iceberg o la romana, hanno tempi di conservazione decisamente più lunghi e possono arrivare anche alle due settimane.

In questo caso non dovrete fare altro che rimuovere le foglie esterne danneggiate e avvolgerla in un canovaccio pulito e lavato senza ammorbidente. Anche la carta da cucina è ottima in questo senso, l’importante è che mano a mano che si inumidisce, procediate con un cambio. L’umidità infatti è la peggior nemica dell’insalata.

Per quanto riguarda la lattuga in foglie invece il discorso si fa più complicato. Per prima cosa lavatele con acqua e bicarbonato quindi risciacquatele e strizzatele con l’apposita centrifuga per insalata. Lasciatele asciugare all’aria per qualche minuto allargandole su un canovaccio pulito quindi distribuitele all’interno di sacchetti ermetici o di contenitori di plastica muniti di tappo. Fate fuoriuscire l’aria in eccesso e riponete i sacchetti nello scomparto delle verdure del frigorifero. Assicuratevi poi che che non ci siano pesi che possano schiacciare le foglie.

Se siete gli unici consumatori dell’insalata, dopo aver rimosso l’aria presente all’interno, soffiate con la bocca nel sacchetto così da aggiungere anidride carbonica, utile per aumentare la conservazione dell’insalata. Per conservare la lattuga del sacchetto di plastica (quella che comperate già lavata al supermercato), una volta aperta mettete all’interno un pezzo di carta da cucina che ne assorba l’umidità e cambiatelo ogni volta che risulterà umido.

Qualsiasi varietà di lattuga desiderate conservare, ricordate di tenerla lontana da ortaggi che rilasciano etilene come pomodori, mele e pere.

Ci dispiace poi deludervi ma la lattuga fresca non si può conservare in congelatore: una volta scongelata infatti risulterebbe molle e inutilizzabile.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 02-03-2022


Come fare la prova dello stecchino nelle torte e a cosa serve

Tecnica di laminazione del pane: un ulteriore step per il vostro pane fatto in casa