Ingredienti:
• 6 fette di pane in cassetta
• 250 g di petto di pollo (o tacchino)
• 8 fettine di bacon
• lattuga romana q.b.
• 2 pomodori ramati
• maionese q.b.
• senape q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 20 min
cottura: 10 min

Quando si ha voglia di qualcosa di appetitoso, il tramezzino all’inglese è perfetto: ecco come fare club sandwich classico.

Il club sandwich da tempo immemore è considerato uno dei piatti più riusciti della cucina inglese. La combinazione di ingredienti ha reso questo panino davvero unico del suo genere. In tutto il mondo il club sandwich è conosciutissimo, e ce ne sono di tantissime varianti, con avocado, mango, olive, formaggi, prosciutto e tanto altro. L’unica costante è il fatto che il club sandwich non ha mai meno di tre strati, debitamente farciti. La ricetta originale prevede l’utilizzo, per il classico club sandwich, di ingredienti quali il pollo (o il tacchino), il bacon, la lattuga, i pomodori e salsine varie.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Club sandwich
Club sandwich

Preparazione del club sandwich

  1. Per preparare il vostro club sandwich, per prima cosa dovete cucinare la carne. Potete scegliere tra il tacchino o il pollo, e prepararli come più vi piace: l’ideale è quello di cuocerli su una griglia rovente, appena oleata.
  2. Fate rosolare anche le fettine di bacon, senza aggiungere altri grassi, in padella.
  3. Lavate la lattuga romana e i pomodori. Tagliate a striscioline la lattuga e a fettine i pomodori ramati.
  4. Su una padella antiaderente riscaldate il pane in cassetta (togliendo la parte più scura, ossia i bordi).
  5. Dividete ciascuna fetta in due triangolini, e spalmate di maionese e senape, alternando almeno tre strati di pane.
  6. Farcite con il pollo o il tacchino, il bacon, la lattuga, il pomodoro e poi richiudete il tramezzino triplo (o quadruplo) con uno spiedino, per evitare che si apra prima di essere consumato.
  7. Servite il vostro club sandwich classico inglese prima che si raffreddi.

Conservazione

Questo panino farcito, anzi super farcito, andrebbe gustato al momento. Al massimo potete lasciarlo in frigorifero per qualche ora prima di assaporarlo e questo perché, il pomodoro tagliato al suo interno tende a inacidirsi con il passare delle ore. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Carote marinate al profumo di menta

Insalata fredda di patate e tonno con fagiolini