Ingredienti:
• 6 zucchine
• 4 cucchiai di pesto
• olio extravergine q.b.
• pepe q.b.
• sale q.b.
• pomodorini q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 175

Gli spaghetti di zucchine sono un’idea sfiziosissima per utilizzare queste verdure: crudi, cotti e conditi, vediamo come farli in tutte le salse!

Anche se non avete il classico attrezzo per gli spaghetti di zucchine, preparare questo piatto delizioso non sarà un problema! E anzi, portare in tavola questa portata vi farà fare un figurone con i vostri ospiti, dal momento che si tratta di una ricetta fresca, originale e che può essere condita in tante maniere diverse. Andiamo a vedere alcune ricette con gli spaghetti di zucchine crudi oppure saltati in padella!

spaghetti di zucchine
spaghetti di zucchine

Come fare gli spaghetti di zucchine

  1. Prendete le zucchine e lavatele accuratamente sotto acqua corrente, dopodiché rimuovete la parte in alto e asciugatele.
  2. A questo punto potete decidere se conservare la pelle o rimuoverla: nel primo caso creerete un gioco di tonalità e colori diversi molto accattivante, nonché delle consistenze differenti in bocca. Se invece togliete la pelle, avrete delle zucchine più morbide.
  3. Ora dovete realizzare gli spaghetti di verdure: se avete l’apposita macchina rotatoria non dovrete far altro che seguire le istruzioni, ma se non ce l’avete potete usare una grattugia con i fori larghi e passare le zucchine in verticale.

Ora che le avete preparare, potete scegliere di gustarle crude o cotte.

Come condire gli spaghetti di zucchine crude

Se optate per la prima scelta, potete condire le zucchine con sale, pepe e un bel filo d’olio, magari aggiungendo anche un cucchiaio di pesto, per rendere il piatto più cremoso.

Un’altra idea può essere di utilizzare del formaggio, magari della feta a cubetti: questo piatto, infatti, si presta molto ad essere condito come un’insalata, quindi utilizzare ingredienti freschi può essere una scelta vincente. Feta, pomodorini e basilico sono tre semplici elementi per realizzare una portata da favola!

Come condire gli spaghetti di zucchine cotti

Vediamo ora la cottura degli spaghetti di zucchine. Se la vostra idea è quella di servire le zucchine come primo piatto, potete saltarle in padella per circa 5 minuti con un filo d’olio, e poi condirle a piacere.

Una ricetta sfiziosa è con i gamberetti ma potete davvero dare spazio alla fantasia: pomodorini, altre verdure, pesto di noci, Philadelphia, avocado… insomma, non c’è davvero limite alla fantasia. Cuocete le zucchine e unitele al sughetto, e se volete legare bene il tutto, il segreto è quello di usare un po’ d’acqua (come si fa con l’acqua di cottura della pasta)!

Ricette con spaghetti di zucchine: qualche idea sfiziosa

Come vi abbiamo anticipato, una volta pronti ci sono tantissimi modi per gustarli. La pasta di zucchine si presta infatti a tantissimi condimenti, e anche a qualche variante… ipergolosa! Vediamone insieme qualcuna:

Spaghetti di zucchine con gamberetti: Scottateli in padella con un filo d’olio e sfumate con mezzo bicchiere di vino, poi saltate gli spaghetti e aggiungete i gamberi. Condite il tutto e guarnite con una manciata di sesamo nero. Vedrete che buoni!

– Con tonno, limone e pomodorini: altra variante sfiziosa e facilissima. Realizzate un sughetto veloce con cipolla, tonno, pomodorini e scorzette di limone. Se amate i gusti decisi, allora capperi, acciughe e olive sono un rinforzo che vi farà sognare!

– Spaghetti di zucchine fritti? Perché no! Non potevamo non concludere con una versione ideale per chi è golosissimo. Il procedimento è molto semplice: infarinate gli spaghetti e gettateli nell’olio bollente. E non dimenticate di asciugarli e salarli!

Provate anche tutte le nostre ricette con le zucchine!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Zucchine

ultimo aggiornamento: 26-02-2021


In camicia, ripiene, strapazzate: tutti i modi per cucinare le uova!

Pasta asparagi e pancetta, un primo piatto da leccarsi i baffi