Come fare piadina romagnola fatta in casa

Come fare un infuso vegan disintossicante

La piadina romagnola fatta in casa è una ricetta classica, fragrante e deliziosa: un classico imperdibile da provare a rifare a casa

La piadina romagnola fatta in casa è un classico della cucina italiana: così semplice da fare che dovete provare a farla con le vostre mani, e così genuina che dimenticherete quelle già pronte del supermercato.

Sono diverse le ipotesi sull’origine della piadina, sulla sua forma e sull’impasto originale. Già gli antichi Romani consumavano questa forma di pane, mentre la prima testimonianza scritta della piadina risale all’anno 1371.

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA: 15′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′ + riposo

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 250 gr farina
  • 1 cucchiaio abbondante di strutto
  • acqua
  • sale
  • rosmarino
  • mezza bustina lievito in polvere

PREPARAZIONE:

Preparare la piadina romagnola fatta in casa è molto semplice: iniziate a setacciare la farina e il lievito su un pianale. Fate un buco al centro, in cui inserirete gli altri ingredienti.

Unite un pizzico di sale e qualche pezzetto di rosmarino tritato finissimamente.

Fate scaldare dell’acqua su un pentolino, in modo che sia tiepida ma non bollente.

Al centro della farina, inserite l’acqua: non c’è una quantità precisa. Versatene poca per volta e impastate, quando l’impasto ha assunto un consistenza media è pronto. Lavoratelo fino a che sarà liscio e uniforme.

Lasciatelo riposare coperto in un luogo tiepido, come un forno spento, ma con la luce accesa, per mezz’oretta.

Stendete l’impasto su un pianale infarinato, e ricavate 4 piadine non più spesse di 3 millimetri.

Prendete una padella, e fatela cuocere su entrambi i lati, bucherellandola con una forchetta, in modo che non si formino bolle.

Servite calde e farcite con rucola, un formaggio a scelta, e prosciutto crudo a piacere, o con il vostro condimento preferito.

Farina integrale, latte, olio extra vergine di oliva e poco altro: ecco come fare la versione integrale della piadina.

BUON APPETITO!

Fonte immagine: Pinterest

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-04-2016

Giulia Drigo

X