Come pulire il forno a microonde con metodi naturali

Pulire il forno a microonde con metodi naturali è più semplice ed efficace di quello che si creda.

chiudi

Caricamento Player...

Pulire il forno a microonde con metodi naturali è fondamentale non solo perché non inquina, ma perché igienizza il microonde senza andare a creare un ambiente tossico per le pietanze che poi andremo a cuocere. Difatti i residui di detergenti chimici, se non rimossi in modo accurato, potrebbero sviluppare sostanze tossiche all’interno del forno a microonde. Senza parlare del fatto che, utilizzando metodi e ingredienti naturali, andremo anche a risparmiare dal punto di vista economico, e non solo della salute!

Sgrassare con il limone

Le pareti del forno a microonde, come è inevitabile che sia, sono spesso unte e macchiate con il grasso dei cibi, che tende a incrostarsi se le macchie non vengono rimosse accuratamente dopo pochi utilizzi.
Per agevolarci nel rimuovere il grasso, possiamo usare il limone. Spremiamo il succo di due limoni in una scodellina di vetro, o comunque di materiale adatto per il microonde. Accendendo alla massima potenza il forno, per alcuni minuti, il succo di limone evaporato andrà a rendere le pareti del microonde facilmente sgrassabili con una spugnetta.

Pulire con l’aceto

Versate due parti di acqua e una di aceto di vino bianco in un recipiente di vetro. Impostate la massima potenza e attendete che il vapore acqueo vada ad appannare il vetro. Vedrete che, quando aprirete il fornetto, sarà più semplice rimuovere il grasso.

Sgrassare con il bicarbonato

Anche il bicarbonato è un ottimo aiuto per sgrassare il microonde. Vi basterà sciogliere qualche cucchiaino di bicarbonato in una scodellina d’acqua, e accendere il microonde alla massima potenza per qualche minuto. Dopo questo passaggio, potrete rimuovere il grasso con una spugna, delicatamente.

Mandar via i cattivi odori

Bicarbonato, fondi di caffè, bustine di tè usate sono sempre ottimi alleati in cucina, per togliere gli odori. Tenete nel microonde una ciotolina piena di bicarbonato, oppure del tè (secco) delle bustine usate, o di fondi di caffè: toglieranno gli odori di grasso e di bruciato dal forno.

Come riciclare le bustine di tè usate

Fonte foto: Pixabay