Il famoso chef a perso oltre 29 kg ma cosa cosa mangia Cannavacciuolo tutti i giorni? Scopriamo insieme i segreti della sua dieta.

Chi non conosce Antonino Cannavacciulo, divenuto famoso grazie al piccolo schermo in veste di giudice di MasterChef Italia prima e di salvatore di ristoranti e ristoratori poi con il format Cucine da Incubo. La sua mole e le sue celebri pacche sulle spalle lasciano tutti attoniti ma scopriamo la dieta dello chef per stare bene. Già perché tutti si sono accorti che Cannavacciuolo è dimagrito e quindi è normale chiedersi come abbia fatto. Noi stiamo per svelarvelo.

Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo

10 ricette detox per tornare in forma

Cannavacciuolo dimagrito: 6 taglie in meno per lo chef

Antonino Cannavacciuolo sembra aver pesato circa 155 chili prima di iniziare la dieta e ha preso la decisione di cambiare il suo stile di vita e perdere peso solo dopo essersi reso conto della quantità raggiunta.

Nel corso del tempo, è riuscito a dimagrire notevolmente, perdendo ben 6 taglie, passando dalla 66 alla 60. Nonostante ciò, lo chef ha ancora l’intenzione di perdere qualche chilo e, grazie alla sua determinazione, riuscirà sicuramente a raggiungere il suo obiettivo.

Dieta, cosa mangia e quale attività fisica svolge Antonino Cannavacciuolo

Come ha dichiarato lui stesso a Vanity Fair: “La mia non è una dieta, ne ho provate tante e ne ho mollate tante. Ho proprio cambiato stile di vita. Dopo le quattro del pomeriggio non mangio più zuccheri, ho ridotto i carboidrati e il pane non lo tocco proprio. A cena cerco di mangiare verdure. Poi ogni volta che posso mi muovo, come ora, faccio una partitella, cammino, vado a fare una corsa. Perché l’attività fisica non ti fa allungare la mano.”

Insomma, ha fatto all’incirca tutto quello che consigliano i nutrizionisti: una dieta sana e attività fisica. In fin dei conti il suo lavoro lo tiene costantemente a contatto con il cibo e non è difficile farsi prendere dalla gola e allungare la mano.

Ma cosa mangia quotidianamente Antonino Cannavacciuolo? Lo chef non ha mai espresso in maniera diretta le sue preferenze a tavola. Sappiamo però che uno dei cibi del cuore è il ragù della nonna, quello che la domenica mattina lo svegliava, lo attirava in cucina e si lasciava gustare con un tozzo di pane. Sicuramente poi lo chef ha una predilezione per i piatti della sua terra, principalmente a base di pesce.

Leggi anche
Il piatto più famoso (e buono) di Antonino Cannavacciuolo è perfetto per l’estate

Insomma, il grande chef stellato non è poi diverso dagli altri napoletani: dategli il buon cibo della sua terra e lo farete felice!

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 13-07-2023


Lo sapevi che il vino rovesciato a tavola porta fortuna?

Dieta dell’abbronzatura: il segreto per un colorito perfetto