Chi è Antonino Cannavacciuolo, lo chef che…buca lo schermo!

Simpatico, spontaneo e amato da tutti: Antonino Cannavacciuolo è uno chef che…buca lo schermo. Conosciamo meglio la sua storia e la sua vita privata!

Nato il 16 aprile 1975 (Ariete) Antonino Cannavacciuolo è un’istituzione, sia in cucina che in tv. Giudice di Masterchef Italia e conduttore di diversi altri format televisivi, ha saputo conquistare il pubblico con la sua simpatia e spontaneità.

Il suo segreto in cucina? L’equilibrio, da ricercare nella perfetta fusione di mare e montagna, di nord e sud, di tradizione, ricordi e innovazione. Conosciamolo meglio!

Chi è Antonino Cannavacciuolo?

Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo

Originario di Vico Equense, anche in cucina è molto legato ai sapori della costiera amalfitana e della tradizione campana, in primis il limone.
Per quanto riguarda al sua formazione, dopo il diploma alberghiero, si è perfezionato in ristoranti francesi, in Alsazia e al Grand Hotel Quisisana di Capri (ai tempi capitanato dal maestro Gualtiero Marchesi).

Nella sua carriera ha conquistato due stelle Michelin, ancora prima di approdare in tv. Sul piccolo schermo lo abbiamo visto a Cucine da incubo, MasterChef Italia, ‘O mare mio, e Celebrity MasterChef (oltre che in qualità di ospite al Festival di Sanremo 2016).

Nel 2019, poi, arriva il suo nuovo programma I menù di Cannavacciuolo, sei puntate all’interno delle quali lo chef presenterà 6 menù composti da 5 portate ognuno.

Antonino Cannavacciuolo: figli e vita privata

È sposato con Cinzia, sua moglie e socia in affari. La coppia ha due figli: Andrea Cannavacciuolo e Elisa Cannavacciuolo, entrambi ancora piccoli.

A casa non cucino anche perché mia moglie è vegetariana mangia solo tofu, insalate, bietole e, una volta ogni tanto, pesce. Andrea è lo specchio della mamma: mangia solo insalate, verdure, pasta coi piselli, fagioli, ha deciso tutto lui“, raccontò lo chef a Fanpage.

Ospite da Mara Venier a Domenica In il 05 maggio 2019, si è lasciato andare in una confessione toccante: “Sono un padre assente, oggi è il compleanno di mia figlia Elisa e io sono qui”.

Chi è la moglie di Antonino Cannavacciuolo, Cinzia Primatesta?

Bionda, di successo e curiosamente…vegetariana. Le informazioni in circolazione su Cinzia Primatesta sono davvero poche, siccome è esterna al mondo dello spettacolo.

Cannavacciuolo la definisce la sua migliore amica, una donna stupenda. Il loro primo incontro è stato in cucina, nel 1995, e la ristorazione è sempre stata il fil rouge del loro amore. Ai tempi fu infatti la famiglia di Cinzia – attiva nel campo della ristorazione – ad assumere quel giovane e promettente chef.

Toni venne a L’Approdo, sul Lago d’Orta, quando aveva circa 20 anni per fare una stagione di 3-4 mesi. Ci conoscemmo e qualcosa di speciale scoppiò in un istante. Dopo due anni, nel 1997, ci fidanzammo. Il 28 febbraio 1999 aprimmo Villa Crespi, quando avevamo 23 e 24 anni. Una pazzia, però eravamo pieni di entusiasmo“, ha raccontato la donna in un’intervista a Fanpage.

4 curiosità su chef Cannavacciuolo

• Da giovane ha lavorato a La Sonrisa, l’attuale location di Il boss delle cerimonia, conosciuta anche come ‘il Castello’.

• Il 2003 è stato un anno decisivo per la sua carriera: ha conquistato la sua prima stella Michelin e allo stesso tempo anche le Tre Forchette del Gambero Rosso.

• È molto attivo sul suo profilo Instagram, dove condivide spesso meravigliosi piatti, scorci della sua intimità e delle sue avventure televisive.

• Era molto legato a sua nonna, e al sua presenza non lo abbandona mai, come ha confessato a Domenica In: “Mia nonna è scomparsa più di 25 anni fa, ma per me è sempre presente. Alzo lo sguardo verso di lei sempre, anche ora prima di entrare in studio. Lei era una persona che faceva bene a tutti“.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 31-05-2019

X