Apre a Porto Cervo il Crazy Pizza di Flavio Briatore. Ecco tutto quello che dovete sapere sul menù e sui prezzi.

Non è certo nuovo a questo tipo di investimenti l’imprenditore piemontese Flavio Briatore che, dal 9 luglio del 2021 si prepara, a iniziare una nuova avventura con un altro ristorante Crazy Pizza. La catena, perché di questo si tratta, vanta già alcuni locali nei luoghi più esclusivi come Monte Carlo e Londra e ora si accinge a sbarcare a Porto Cervo. Scopriamo cosa si mangia nel suo ristorante e soprattutto quanto costa una pizza al Crazy Pizza di Briatore.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Flavio Briatore
Flavio Briatore

Il menù del Crazy Pizza

Affacciato sulla Costa Smeralda, il Crazy Pizza di Porto Cervo è l’ultimo dei locali inaugurati da Briatore. Il menù è incentrato sulla pizza, o meglio, sulla crazy thin pizza, preparata con un impasto sottilissimo e croccante, quasi totalmente privo di lievito.

L’idea dell’imprenditore è quella di portare in tavola profumi e sapori italiani, celebrando una tradizione secolare. Il risultato però, a detta dei commenti sui social, non è stato proprio all’altezza. L’aspetto delle pizze servite nel locale sembra scialbo, la mozzarella gommosa e poco importa se vengono utilizzati ingredienti di prima qualità: al “popolo del web” non piace. Insomma, quello che si è verificato è stata la medesima polemica che ai tempi aveva travolto la pizza di Carlo Cracco. Come dimenticarlo..

Il locale vanta anche una cantina con bottiglie vintage provenienti dai luoghi più prestigiosi d’Italia e non solo: la lista degli champagne è davvero incredibile. Non mancano poi cocktail realizzati ad hoc per il locale, dai gusti raffinati e dagli abbinamenti insoliti.

Insomma, se il jet set internazionale sicuramente farà la fila per assaggiare la crazy pizza, non si può dire lo stesso di tutti gli altri. Per noi la pizza è una e una sola: quella napoletana!

La polemica sui prezzi del Crazy Pizza

Come abbiamo già ampiamente spiegato questo locale non è di certo unico: la catena è infatti molto famosa (nel bene e nel male) a Monte Carlo. A far discutere sono infatti i prezzi che, anche se si tratta di località esclusive, fanno comunque scalpore. La crazy pizza margherita proposta a Monte Carlo costava 25 euro ed è probabile che venga riproposta allo stesso prezzo anche in Sardegna. A salire poi i prezzi delle altre come la famosa Pata Negra, la tartufo con mozzarella e la tartufo bianco.

Sul profilo Instagram del locale francese, infatti, sono in tanti ad essere sconvolti dal listino, così come sulla famosa piattaforma online di recensioni: Tripadvisor. “In questo posto dovrebbero girarci un documentario sulla follia umana – scrive un cliente di Crazy Pizza su Tripadvisor -. Perché devi essere veramente crazy per pagare una pizza margherita 25 euro, una bottiglia d’acqua 10 e avere un ricarico minimo del 500% sui vini […]”.


Cucina gourmet: cos’è e dove nasce

Tutto sulle pesche: varietà, calorie e i suoi mille benefici