Ingredienti:
• 750 g di patate a pasta bianca
• 25 g di formaggio vegano grattuggiato
• 150 g di Tofu
• 1 cucchiaino abbondante di Curcuma
• 1 porro
• pangrattato q.b.
• prezzemolo q.b.
• noce moscata q.b.
• 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva per l’impasto e olio di semi di girasole per la frittura
• sale q.b.
• pepe nero q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 45 min

Antipasto sfizioso o finger food adatto a tutti? Le crocchette di patate vegan vi stupiranno con gli effetti speciali.

Le crocchette di patate vegan sono una ricetta semplice e veloce ma dal sapore intenso e ricco di aromi, che vi consentirà di preparare dei finger food sfiziosi che stupiranno i vostri ospiti.

Questo piatto di crocchette di patate al formaggio vegetale sono il modo ideale per cucinare un piatto salutare ma senza dover rinunciare al gusto. Si tratta di un antipasto sfizioso molto semplice da realizzare e dal costo non elevato. È un ottima soluzione quando si torna particolarmente stanchi da lavoro e si vuole preparare qualcosa di veloce ma al contempo buono e con un sapore deciso.

Le crocchette di patate per vegani possono essere mangiate in qualsiasi momento, durante una pausa a lavoro, come piatto veloce quando arrivano degli ospiti a sorpresa o per una cena a base di cibi da consumare a buffet. In ogni occasione, le crocchette di patate vegan fritte saranno la soluzione che conquisterà il palato di tutti.

In più, le crocchette vegan sono molto amate anche dai bambini che apprezzeranno l’equilibrio tra sapore e delicatezza di questo piatto.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Crocchette di patate vegan
Crocchette di patate vegan

Preparazione delle crocchette di patate vegan

  1. Sciacquate le patate e lessatele a vapore per circa mezz’ora.
  2. Lasciatele intiepidire e togliete la buccia. Fate una purea aiutandovi con uno schiacciapatate e inserite il composto in una ciotola.
  3. Prendete il tofu e sbriciolatelo con una forchetta.
  4. Pulite il porro, eliminando la parte verde, lavatelo sotto acqua corrente e fate un trito molto fine insieme al prezzemolo;
  5. Prendete una padella e mettete un filo di olio. Quando sarà caldo, inserite il porro e fatelo appassire per circa cinque minuti (aggiungete, se necessario, dell’acqua);
  6. Inserite il tofu e sistemate con sale, curcuma e noce moscata. Fate cuocere per cinque minuti stando attenti a mescolare con cura.
  7. Aggiungete, al composto di patate, il tofu. Unite il formaggio vegano grattugiato, il sale e il pepe. Adesso, mescolate il tutto fino ad ottenere un composto soffice ma compatto. Se risulta troppo morbido, inserite poco pangrattato. Fate riposare per 30 minuti;
  8. In una ciotola, mettete del pangrattato. Con il composto, formate delle palline di 40 g ciascuna e passatele nel pangrattato;
  9. Infine, passate alla cottura. Scaldate l’olio di semi e friggete le polpette di patate vegan. Quando saranno ben colorate toglietele dalla padella e sistematele su carta assorbente. Aggiungete un po’ di sale e gustatevi queste crocche di patate vegani ben calde.

Se preferite, potete cuocere le crocchette al forno statico a 200° per massimo 20 minuti. Giratele a metà tempo per una cottura uniforme. Se non avete intolleranze e volete provarle almeno una volta, c’è sempre la ricetta base delle crocchette di patate.

Conservazione

Le crocchette di patate senza uova e formaggio, preparate seguendo questa ricetta, possono essere conservate in frigo per 2-3 giorni al massimo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Aperitivo Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 13-12-2021


Ogni segno ha un suo piatto ideale… e voi di che “pasta” siete?

Torta al cioccolato senza glutine con il bimby: la ricetta veloce e facile