Ingredienti:
• 450 g di fragole
• 300 g di farina
• 150 g di burro
• 90 g di zucchero a velo
• 6 tuorli
• 1 uovo
• scorza di limone q.b.
• zucchero q.b.
• 1 pizzico di sale
• 220 g di zucchero
• 100 ml di panna liquida
• 350 ml di latte
• 40 g di amido di mais
• 100 ml di acqua
• succo di limone q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 40 min
cottura: 45 min
kcal porzione: 246

La crostata di fragole è un dolce fatto in casa ricco di gusto e colore, perfetto se si vuole servire un dessert goloso e rinfrescante al tempo stesso.

Oggi prepariamo un dolce favoloso, ideale da servire se volete stupire i vostri ospiti con una torta colorata e deliziosa: la crostata di fragole! Questo dessert si può realizzare in diversi modi, farcendolo con della crema alle fragole o con la frutta fresca, ma la ricetta tradizionale vuole che non manchi assolutamente la crema pasticcera!

Noi oggi realizzeremo una crostata classica, utilizzando le fragole fresche per la guarnizione e la crema pasticcera come farcitura. Cominciamo con la ricetta della crostata di fragole!

Crostata di fragole
Crostata di fragole

Come fare la crostata di fragole

Per preparare la classica crosta di fragole e crema pasticcera ci sono tre passaggi da affrontare: la preparazione e cottura alla cieca della frolla, quella della crema pasticcera e dello sciroppo di zucchero a chiusura (oltre che occuparsi di lavare e tagliare a piacere le fragole per guarnire la torta).

Preparazione della frolla

Pasta frolla
Pasta frolla

Degli ingredienti già assegnati vi serviranno:

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 90 g di zucchero a velo
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • Scorza di 1 limone
  • Sale q.b.
  1. Cominciamo dalla base: prendete la farina e il burro e mischiateli in una ciotola aggiungendo anche lo zucchero a velo. Una volta che avrete ottenuto un impasto omogeneo, aggiungete la scorza di limone, l’uovo e il tuorlo, infine un pizzico di sale.
  2. Impastate e lasciate riposare per una mezzora all’interno di un foglio di pellicola trasparente.
  3. Stendete ora la pasta in una tortiera, realizzando anche i bordi.
  4. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta, stendete sopra un foglio di carta forno e posizionate i pesetti per la cottura alla cieca (vanno bene anche dei legumi secchi).
  5. Infornate a 180° C in forno preriscaldato per circa 15 minuti, poi eliminate velocemente i pesetti e continuate la cottura per altri 10 minuti.
  6. Una volta pronta toglietela dal forno e lasciatela raffreddare completamente.

Preparazione della crema pasticcera

Crema pasticcera
Crema pasticcera

Per la crema vi serviranno invece:

  • 5 tuorli
  • 120 g di zucchero
  • 100 ml di panna liquida
  • 350 ml di latte intero
  • 40 g di amido di mais
  1. Mettete in un pentolino la panna liquida insieme al latte e accendete il fuoco a fiamma bassa fino a che non sfiora il bollore.
  2. A parte versate i tuorli in una ciotola insieme allo zucchero e mescolate energicamente con una frusta fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso.
  3. Aggiungete ai tuorli e zucchero l’amido di mais ben setacciato e riprendete a mescolare per integrarlo completamente.
  4. Ora aggiungete un mestolo di latte e panna caldi alla ciotola con i tuorli e mescolate energicamente.
  5. A questo punto versate tutto il composto della ciotola all’interno del pentolino che contiene il resto del latte e panna e mescolate.
  6. Lasciate cuocere a fuoco dolce, mescolando sempre con la frusta in modo che non si attacchi.
  7. Una volta che avrete ottenuto la consistenza desiderata toglietela dal fuoco e versatela in una pirofila.
  8. Coprite la superficie con una pellicola trasparente a contatto con la crema e, una volta a temperatura ambiente, lasciatela raffreddare completamente in frigorifero.

Preparazione dello sciroppo di zucchero

Sciroppo di zucchero
Sciroppo di zucchero

Per lo sciroppo, da aggiungere solo alla fine dell’assemblaggio della torta per conferirle la lucentezza tipica del dolce, vi servirà solamente:

  • 100 ml acqua
  • 100 g di zucchero
  • succo di limone q.b.
  1. Versate l’acqua in un pentolino, aggiungete lo zucchero e mettetelo sul fuoco a fiamma bassa.
  2. Lasciate sciogliere lo zucchero e aggiungete poi qualche cucchiaino di succo di limone a piacere.
  3. Spegnete il fuoco e versate lo sciroppo in una ciotola in modo che si raffreddi.

Come assemblare la crostata di crema e fragole

Fragole per la crostata
Fragole per la crostata

A questo punto non vi resta che lavare le fragole, tagliarle a metà per la lunghezza e assemblare il tutto! Versate la crema pasticcera all’interno della frolla, livellate la superficie e disponete a piacere le fragole. Alla fine spennellate sopra le fragole il vostro sciroppo. La ricetta della crostata di fragole è terminata! Lasciatela rassodare un paio d’ore in frigorifero e poi gustatene una fetta, non ve ne pentirete.

Cosa ne dite di provare altri dolci con le fragole? Ecco anche il nostro meraviglioso tiramisù alle fragole!

Conservazione

Questo tipo di dolce può essere conservato massimo 2 giorni in frigorifero sotto apposita campana di vetro o in un contenitore a chiusura ermetica.

2/5 (3 Reviews)
TAG:
Fragole

ultimo aggiornamento: 17-02-2021


Agnello: 10 ricette per cucinarlo

Crostata al cioccolato e fragole: un dessert golosissimo!