Ingredienti:
• 500 ml di latte
• 60 g di amido di mais
• 80 g di zucchero
• 1 pizzico di curcuma in polvere
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 5 min

10 ricette detox per tornare in forma

Buona come l’originale ma molto più leggera, la crema pasticcera senza uova è perfetta in tutte le ricette dolci. Ecco come la prepariamo.

Siete rimasti senza uova e volete preparare un dolce? Oppure siete intolleranti a questo ingrediente e cercate alternative che non lo comprendano? Quale che sia il motivo ad avervi spinti qui, la crema pasticcera senza uova saprà soddisfarvi. Dedicata a tutti coloro che non ritengono possibile preparare una crema senza uova, è ottima sia da sola, come dessert da fine pasto, che per farcire crostate, torte e pasticcini.

Ma come si ottiene una crema gialla senza uova? Dubbio più che lecito che però prevede una risposta molto semplice, ai limiti della banalità: la si colora. La curcuma, giusto un pizzico, è perfetta per colorare la crema pasticcera e conferire il classico aspetto. Il sapore non si percepirà in alcun modo ma di contro avrete anche alla vista quello che ci si aspetta da una ricetta di questo tipo. A sostituire le uova in questa preparazione ci pensa l’amido di mais, un addensante naturale perfetto anche per coloro che soffrono di intolleranza al glutine. Vi abbiamo incuriosito? Ecco tutti i foto passaggi e la videoricetta.

Crema pasticcera senza uova
Crema pasticcera senza uova

Come preparare la ricetta della crema pasticcera senza uova

In un pentolino zucchero, amido setacciato e scorza di limone

1. Per prima cosa mettete in un pentolino dal fondo spesso l’amido di mais setacciato e lo zucchero.
2. Lavate un limone biologico, grattugiatene la scorza prestando attenzione a non prelevare anche la parte bianca e unitela agli ingredienti.

Aggiungere latte, curcuma e mescolare

3. Versate a filo il latte, mescolando con una frusta da cucina, e aggiungendo un pizzico di curcuma. Per una crema pasticcera vegana oppure adatta anche agli intolleranti al lattosio potete optare per una bevanda vegetale. Dal gusto neutro e particolarmente indicato per questa ricetta sono il latte di riso e quello di soia.

Mettere crema sul fuoco e far addensare mescolando con frusta

4. Trasferite il pentolino sul fuoco e cuocete a fiamma media, calcolando dai 2 ai 5 minuti a partire dalla presa del bollore. Noterete che con il passare dei minuti la crema senza uova comincerà ad addensarsi assumendo la caratteristica consistenza.

Conservare in frigo con pellicola a contatto

5. Trasferitela in una ciotola e copritela con pellicola a contatto per evitare che raffreddatosi formi la fastidiosa patina. Appena sarà fredda, la crema senza uova è pronta per essere utilizzata come preferite.

Se raffreddandosi si dovessero formare dei grumi non temete: frullate il tutto con il mixer a immersione e il gioco è fatto. Se non credete alla bontà della nostra ricetta provate anche la crema pasticcera tradizionale e fateci sapere le vostre impressioni!

Leggi anche
Crema pasticcera vegana, la ricetta con latte di soia

Conservazione

La crema senza uova si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Se utilizzata per farcire dolci, anche questi ultimi andranno conservati al fresco sempre per un massimo di 3 giorni.

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 20-04-2023


Presto fatto: il dolce napoletano velocissimo

Sfiziosi tacos messicani vegani ripieni di avocado e ceci