Ingredienti:
• 250 g di farina
• 150 g di burro
• 200 g di zucchero
• 4 tuorli
• 1 limone
• 500 ml di latte
• 1 bacca di vaniglia
• 30 g di amido di mais
• 500 g di lamponi
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 25 min

Ottima come fine pasto ma anche per le occasioni più speciali, la crostata di lamponi è davvero semplice da preparare.

Oggi vogliamo proporvi una ricetta facile per preparare la crostata sfruttando un ingrediente estivo. Stiamo parlando della crostata di lamponi, un dessert goloso che servito a fine pasto conquisterà il palato di tutti i vostri commensali. Prepararla è davvero semplice perché la base del dolce si cuoce in bianco, aggiungendo solo una volta fredda la crema pasticcera e i lamponi.

Otterrete così un dessert fresco che, seppure con il suo gusto pieno, non andrà ad appesantire ulteriormente lo stomaco. Non che questo importi più di tanto: in fin dei conti è impossibile rinunciare alla crostata ai lamponi con crema pasticcera.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

crostata di lamponi
crostata di lamponi

Come preparare la ricetta della crostata di lamponi

  1. Come prima cosa preparate la pasta frolla. Riunite in una ciotola la farina, 100 g di zucchero, la scorza di mezzo limone e un pizzico di sale. Date una mescolata veloce prima di aggiungere il burro freddo tagliato a tocchetti e iniziare a impastare con la punta delle dita fino a ottenere un composto sbriciolato.
  2. Unite quindi 2 tuorli e finite di impastare. Formate un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero, avvolto da pellicola, per almeno un’ora.
  3. Stendetelo poi tra due fogli di carta forno fino a raggiungere un centimetro di spessore e trasferitelo nello stampo per crostata. Potete tenere il foglio di carta inferiore oppure imburrare e infarinare la teglia.
  4. Rifilate i bordi in eccesso, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e coprite con un foglio di carta forno su cui avrete steso uno strato di pesi per cottura in bianco. In alternativa potete utilizzare legumi secchi o riso crudo (che potrete riutilizzare anche nelle volte successive). Cuocete a 180°C per 15 minuti, sfornate, rimuovete i pesi e la carta forno e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
  5. Nel frattempo dedicatevi alla crema pasticcera. Mescolate in un pentolino i tuorli rimasti con lo zucchero e l’amido di mais. Versate a filo il latte, stemperando con una frusta da cucina e profumate con la bacca di vaniglia tagliata a metà per il lungo e la scorza del limone. Lasciate cuocere a fiamma media, mescolando spesso, fino a che non si sarà addensata.
  6. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare.
  7. Ora non resta che assemblare il dolce: versate la crema nel guscio di frolla e livellatela con una spatola. Distribuite poi sulla superficie i lamponi e lasciate riposare in frigorifero per un paio di ore prima di servirla.

Se questa ricetta ha stuzzicato le vostre papille gustative non lasciatevi sfuggire anche la nostra crostata di mele: è davvero deliziosa!

Conservazione

La crostata ai lamponi si conserva in frigorifero per 3-4 giorni sotto una campana per dolci.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Torte

ultimo aggiornamento: 03-06-2022


Impossibile resistere alla parmigiana di fagiolini!

Vegetariano e delizioso, ecco lo sformato di carote