La crostata di patate è un’idea geniale facile da realizzare, gustosa e delicata al tempo stesso.

Se aggiungete un po’ di farina per rendere più sodo l’impasto di questa crostata di patate, ricordate di non esagerare o saprà appunto di farina. Se volete, potete sostituire le zucchine con le melanzane e magari grigliarle al posto di lessarle.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI CROSTATA DI PATATE CON ZUCCHINE E STRACCHINO per 4 persone

  • 400 g di patate
  • 120 g di stracchino
  • 2 zucchine
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • pepe e sale q.b.

10 ricette per tenersi in forma

crostata di patate con zucchine e stracchino

PREPARAZIONE CROSTATA DI PATATE CON ZUCCHINE E STRACCHINO

Per questa preparazione occorre: schiacciapatate; tortiera.
Fate cuocere le patate. Mettetele a freddo in una pentola grande, colma di acqua. Una volta pronte, lasciatele raffreddare almeno per mezz’ora. Se avete fretta potete passarle sotto l’acqua corrente, ma è meglio aspettare per non bagnarle ulteriormente. Schiacciate le patate con la forchetta, dopo averle pelate, o meglio ancora con lo schiacciapatate.

Mentre le patate si raffreddano, iniziate a mettete in una ciotola la farina, quindi incorporate le uova. Iniziate ad amalgamare, poi aggiungete il parmigiano grattugiato e il sale e pepe.

Preriscaldate il forno a 160°C. Unite le patate all’uovo, mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo e denso. Mettete la carta forno in una teglia rotonda, quindi versatevi dentro tre quarti dell’impasto.

Mettete in forno per 10 minuti. Nel frattempo, mondate, lavate e asciugate le zucchine, quindi tagliatetele a fette per il lungo e  fatene bollire 10 minuti in acqua salata.

Togliete la base dal forno. Mettevi sopra le zucchine, quindi lo stracchino che avrete tagliato a dadolini. Per finire, con la pasta rimasta, create delle strisce da mettete sopra alla torta, incrociate. Portate il forno a 180°C. Rimettete a cuocere per 15 minuti (ne bastano meno con il forno ventilato). Quando è bella dorata, estraete dal forno, fate raffreddare qualche minuto e servite.

Lo stracchino è un formaggio fresco che si consuma volentieri con la bella stagione. Provatelo in questa velocissima ricetta: “Ricetta salva tempo: Lasagne con pesto e stracchino“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 25-03-2017


Kaiserschamarrn

Insalata finocchi songino arance e pistacchi