Il Ministro Francesco Lollobrigida, durante il suo intervento al Sigep a Rimini, ha annunciato la dedica del decreto che riconosce e premia i maestri della cucina italiana a Iginio Massari.

Il Ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, ha annunciato al Sigep (45° Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianale e Caffè) di Rimini l’avvio della fase conclusiva del processo di approvazione di una legge speciale dedicata al rinomato pasticcere Iginio Massari. Questa legge istituirà la figura del ‘Maestro dell’arte della cucina italiana’ ed è stata ribattezzata ‘legge Massari’ in onore del celebre pasticcere.

Iginio Massari
Iginio Massari

10 ricette detox per tornare in forma

Cosa dice il decreto Massari

Il disegno di legge ha come obiettivo la promozione e il sostegno dell’eccellenza nell’arte culinaria italiana e sarà realizzato mediante l’istituzione di un premio speciale chiamato ‘Maestro dell’arte della cucina italiana’. Il Ministro della sovranità alimentare ha annunciato che la commissione incaricata di valutare i meriti sarà composta non solo dal Maestro Massari, ma anche da altri esperti di spicco nel settore.

Il provvedimento mira a equiparare i mestieri di pasticcere, chef e artigiano del cibo al riconoscimento già presente in altri Paesi. A titolo di esempio, in Francia, questo stesso titolo è conferito ai grandi maestri della cucina.

Le parole del ministro

“La chiamiamo ‘Legge Massari’ proprio per riconoscerne a pieno titolo la paternità al Maestro”, così ha sottolineato il Ministro Lollobrigida durante il salone di Rimini, dove era in compagnia anche del pasticcere, con il quale ha fatto anche uno scatto pubblicato sul profilo Instagram.

“Offriamo a Iginio Massari la guida della commissione che sarà incaricata di giudicare tecnicamente la qualità dei Maestri meritevoli del riconoscimento di ‘Maestro dell’Arte della Cucina Italiana’ – ha continuato Lollobrigida -. A lui va il nostro ringraziamento per l’azione propulsiva e promozionale del cibo italiano nel mondo, di cui è un Ambasciatore senza pari. Proprio un anno fa avevamo preso un impegno con il maestro Massari qui al Sigep di portare in Parlamento una norma che riconoscesse al Governo italiano la possibilità di dare un attestato ai nostri Maestri di cucina che fosse italiano, progetto ispirato proprio da Massari”.

“Una commissione tecnica sceglierà alcuni nomi da insignire del premio, che andrà a cuochi, produttori di olio, di vino, pasticcieri gelatieri oltre che cuochi”, ha ancora spiegato Lollobrigida.

Leggi anche
Chi è Iginio Massari, il pasticcere più famoso al mondo

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 22-01-2024


Come sostituire il latte nelle ricette dolci e salate?

La Sagra della Bruschetta 2024: degustazioni e divertimento a Casaprota!