Un turismo lento che permette di scoprire l’Italia attraverso le sue bellezze naturali ed enogastronomiche: stiamo parlando dell’enoturismo.

L’Italia, e anche i meno esperti in materia lo potranno confermare, è la patria di grandi vini. In un periodo in cui le frontiere nazionali possono risultare strette ai più, è possibile volgere a proprio favore la situazione attraverso l’enoturismo. Con questo termine si intendo l’atto di viaggiare scoprendo i luoghi attraverso i vigneti, le cantine e la degustazione del vino prodotto in loco. Vediamo di capire perché questo turismo piace tanto agli italiani e come è possibile organizzare la propria vacanza all’insegna del vino.

Enoturismo in Italia

Secondo un sondaggio condotto dall’Osservatorio Reale Mutua, il vino, in Italia, viene considerato un elemento importante, soprattutto dal punto di vista della convivialità. Inoltre, circa un terzo degli intervistati si è detto esperto di vini.

Vigna
Vigna

Sia che siate esperti, sia dei semplici degustatori, l’enoturismo potrebbe essere la vacanza che fa per voi. Scoprirete un ramo del Made in Italy forse meno pubblicizzato ma comunque ricco di interesse.

L’enoturismo infatti non si limita alla degustazione dei vini. Il discorso è molto più ampio e passa per la scoperta del territorio circostante attraverso le sue bellezze naturali. Le cantine e i vigneti sono quindi solo un pretesto per uscire alla scoperta del lato più selvaggio e antico del Bel Paese.

Il sondaggio condotto poi evidenzia un aspetto davvero interessante. Circa una persona su quattro infatti si è detta interessata all’enoturismo locale e non a quello estero, segno non solo che è ben radicata in molti di noi la convinzione che i vini italiani sono i migliori, ma anche la voglia di supportare l’economia del nostro paese, soprattutto in momenti così difficili.

Viaggiare in Italia attraverso i luoghi che danno vita ad alcuni dei più grandi vini al mondo permette inoltre di esplorare il nostro territorio attraverso un turismo lento. L’autunno, periodo di vendemmie a partire da settembre, è forse la stagione migliore per regalarsi un weekend all’insegna del buon vino e della natura!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19


Tutto sul giorno del Ringraziamento: usanze, tradizioni e ricette tipiche!

I consigli per realizzare una panatura perfetta