Il giorno del Ringraziamento, o Thanksgiving day, si festeggia il 4° giovedì del mese di novembre. Ecco le tradizioni tipiche di questa celebrazione americana!

Si dice che il primo Thanksgiving day fu festeggiato nel lontano 1621, quando nel Massachusetts, a Plymouth: i padri pellegrini che dall’Inghilterra erano sbarcati sulle coste del Nuovo Mondo si ritrovarono per festeggiare insieme l’abbondante raccolto, e per ringraziare il Signore. E ancora oggi, dopo quasi 400 anni di storia, la festa del Ringraziamento è una delle celebrazioni più sentite negli Stati Uniti.

Fu istituita ufficialmente da Lincoln nel 1863, che ne fece una festa nazionale e così, ogni quarto giovedì di novembre (il secondo lunedì di ottobre per i canadesi) le famiglie americane si riuniscono attorno alla tavola per festeggiare questo giorno colmo di gioia, patriottismo e tradizioni. Ma conoscete davvero tutte le usanze e le tradizioni che ci sono dietro al giorno del Ringraziamento?

Il giorno del Ringraziamento in America: usanze e tradizioni

Una tradizione di questo giorno è che ogni anno il Presidente degli Stati Uniti “risparmi” in diretta un tacchino, un’usanza simbolica per ricordare questa giornata di festa. Pare che il primo fu John F. Kennedy, che concesse la grazia a un tacchino nel 1963.

È usanza che dopo il pranzo impegnativo del Ringraziamento, le famiglie si radunino in salotto a guardare la partita di football americano, sport nazionale e molto seguito in America.

cena del Ringraziamento
cena del Ringraziamento

Infine, oltre al cibo in tavola, protagonista della giornata del Ringraziamento, esistono alcune tradizioni che di anno in anno si ripetono durante questa festa. La più folkloristica è sicuramente la Parata di Macy’s, una sfilata di enormi pupazzi gonfiabili e carri che viene organizzata a New York ogni anno. Questo evento, celebre in tutto il mondo, attira visitatori da ogni dove, ma nasce sopratutto come tradizionale proseguimento della grande abbuffata del Thanksgiving day.

Infine, dopo questa giornata, abbiamo il Black Friday (che si celebra letteralmente il giorno dopo): la celebrazione, molto più commerciale, di sconti e shopping pazzo.

I piatti tipici e le ricette del giorno del Ringraziamento

Sebbene siano tante le usanze di questa festa, la più importante di tutte resta il cibo che viene portato sulla tavola di tutte le famiglie. Si comincia dalla portata principale, il tipico tacchino del Ringraziamento ripieno, protagonista del menù del Ringraziamento, nonché vero e proprio simbolo della celebrazione.

Questo piatto viene servito intero e diviso a tavola fra tutti i membri della famiglia, e viene accompagnato ad altre ricette della tradizione, come le patate dolci americane al forno, le pannocchie arrostite e la salsa di mirtilli.

E, a conclusione della giornata, non può mancare il tipico dolce tradizionale, la torta di zucca, che viene portata in tavola e conclude così la grande abbuffata del Ringraziamento.

Volete fare con le vostre mani alcuni di questi piatti succulenti? Ecco tutte le nostre ricette del Ringraziamento: provateci!

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Pomodori secchi sott’olio: che meraviglia!

Enoturismo, un nuovo modo di viaggiare in Italia