Ingredienti:
• 250 g farina 00
• 80 g burro ammorbidito
• 80 ml latte intero
• 25 ml acqua
• 50 g zucchero
• 1 uovo + 1 tuorlo
• 30 g lievito di birra
• 25 g amido di mais
• 6 g sale
• 50 g uvetta
• 20 g granella di mandorle
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 60 min
cottura: 12 min
kcal porzione: 408

Dalla tradizione valdostana arriva un dolce tipico del posto: il flantze, soffice e zuccheroso che vi farà impazzire.

Il flantze, o anche detto flandze, è un prodotto tipico valdostano strepitosamente morbido e zuccheroso. Per tradizione è abitudine realizzarlo con cottura in forno a legna, ma potrete prepararlo in maniera semplice anche nel forno a gas di casa. Ha le sembianze di un panettone, e effettivamente la frutta candita e la frutta secca che lo arricchiscono lo rendono davvero molto simile.

Non lasciatevi spaventare dagli ingredienti: sembrano molti ma la ricetta della focaccia valdostana è davvero facile, dovrete solo pazientare un po’ per i tempi di riposo. Servitelo caldo accompagnato da un ciuffo di panna montata, i più golosi vorranno abbinarlo di sicuro alla Nutella.

Di corsa a scoprire insieme la ricetta originale del flantze!

10 ricette per tenersi in forma

Flantze
Flantze

Preparazione della ricetta del flantze valdostano

  1. Prendete 125 g di farina e mescolatela insieme al lievito, al latte e all’acqua tiepida, fino ad ottenere un composto omogeneo. Fatelo riposare 15 minuti.
  2. Riprendete l’impasto e aggiungete la restante farina, l’amido di mais, il tuorlo d’uovo, lo zucchero, il sale, il burro e infine l’uva passa e la granella di mandorle.
  3. Impastate fino a creare un impasto liscio e resistente. Nel caso in cui dovesse apparire troppo compatto aggiungete un po’ di latte.
  4. Lasciate riposare l’impasto per altri 15 minuti, poi trasferitevi su un piano lavoro e create delle palline equivalenti tra loro.
  5. Adagiatele su una teglia e lasciate riposare per 30 minuti coperte dalla pellicola trasparente.
  6. Dopo il tempo trascorso, trasferite le pagnotte su una teglia con carta forno e spennellatele con un uovo sbattuto e cospargetele di zucchero.
  7. Cuocete in forno preriscaldato a 210 ° C per 10 o 12 minuti fino a doratura.
  8. Sfornate, lasciate intiepidire e gustate il vostro flantze valdostano!

Per un accento più integrale abbinate alla farina 00 della farina di segale e della farina integrale (o magari solo una delle due). Se volete potete aggiungere alla ricetta due cucchiai di cacao amaro per una nota cioccolatosa, e arricchire ulteriormente con noci e arancia candita.

Conservazione

Il flantze si può conservare ben chiuso fino a 30 giorni.

Restiamo in tema di dolci e tradizione, e vi mostriamo la ricetta della focaccia pasquale veneziana!

2/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana Ricette al forno

ultimo aggiornamento: 31-08-2022


Zuccata siciliana, la marmellata per dolci e formaggi

Risotto legato con le uova, una minestra leggera e veloce