Ingredienti:
• 2 l di latte intero pastorizzato
• 95 ml di acqua distillata
• 25 g di sale
• 5 ml di succo di limone
• 1 ml di caglio liquido
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Se vi siete sempre chiesti come fare la mozzarella, stiamo per svelarvi i pochi passaggi che vi separano dal vostro formaggio fatto in casa.

Sappiamo cosa state pensando: sono così comode quelle del supermercato, perché mai dovrebbe interessarmi come fare la mozzarella? Il motivo è semplice: avete mai assaggiato una mozzarella artigianale? Ne ricordate il sapore pieno e la consistenza strepitosa? Ecco, tutto questo lo potete ottenere anche preparando la mozzarella fatta in casa.

Il procedimento di per sé non è troppo complicato e se avete visto almeno una volta uno dei classici programmi della domenica a mezzogiorno ve ne sarete resi conto anche voi. Tuttavia ci vuole un po’ di pazienza e i giusti ingredienti. Il latte per esempio deve essere di alta qualità e ricco di grassi, pastorizzato. Vi servirà poi il caglio per mozzarella che potrete ordinare online oppure in farmacia e infine dell’acido citrico sostituibile con il succo di limone. Andiamo a scoprire come si fa la mozzarella!

10 ricette per tenersi in forma

mozzarella fatta in casa
mozzarella fatta in casa

Come fare la ricetta della mozzarella

  1. Per prima cosa mescolate in una tazzina il caglio con 5 ml di acqua distillata fino a che non si sarà sciolto.
  2. In una tazza invece unite il succo di limone e 90 ml di acqua distillata fredda, mescolando bene.
  3. In una pentola sufficientemente capiente versate il latte e l’acqua distillata con il succo di limone e, sempre mescolando con una frusta da cucina, portatelo a 31°C. Non appena noterete che il latte comincia a cagliare versate il primo composto di acqua e caglio e cuocete a fiamma bassa fino a raggiungere i 40°C.
  4. Togliete la pentola dal fuoco e lasciatela riposare per 15 minuti. In questo lasso di tempo la cagliata si separa dal siero. Dovrete tagliarla a quadretti con una lama e trasferirla in un colino a maglie fini dove la salerete con 10 g di sale, ripiegandola poi su sé stessa per far scolare altro siero.
  5. Nel frattempo scaldate una pentola piuttosto capiente fino a raggiungere gli 82°C, unite la cagliata e continuate a lavorarla con un mestolo di legno.
  6. Prelevate la massa, dategli la classica forma della mozzarella e trasferitela in una ciotola contenente 300 ml di siero, 15 g di sale e ghiaccio e lasciate riposare per 2 ore prima di servirla.

Ora che sapete come fare le mozzarelle vi consigliamo di provare a preparare la caprese: sentirete che differenza!

Conservazione

La mozzarella fatta in casa si conserva nel siero per 2-3 giorni in frigorifero.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 31-08-2022


Che buono il gelato all’anguria: ecco la ricetta perfetta per l’estate

Mai provato il ciambellone soffice e senza lievito? Scopri subito i segreti di questa ricetta