Ingredienti:
• 150 g di farina Manitoba
• 170 g di farina 00
• 10 g di lievito fresco
• 15 g di olio extravergine di oliva (+40 g per la salamoia)
• 170 g di acqua (+100 g per la salamoia)
• 5 g di zucchero
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 20 min

La focaccia croccante è una variante della ricetta classica perfetta sia per sostituire il pane che per realizzare deliziosi crostini.

Tra le ricette più apprezzate della cucina ligure c’è sicuramente la focaccia alla genovese ma cosa succede se aumentiamo i tempi di cottura della ricetta e la stendiamo più sottile? Otteniamo una focaccia croccante, perfetta da servire al posto del pane o da trasformare in crostino.

È una ricetta davvero insolita che non può essere paragonata di certo a quella originale, ma possiamo garantirvi che una volta provata non ne potrete più fare a meno. Certo, la preparazione richiede un po’ di pazienza per via dei diversi passaggi, ma il risultato vale davvero la fatica.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Focaccia croccante
Focaccia croccante

Come preparare la ricetta della focaccia croccante

  1. In una ciotola mescolate le due farine con quasi tutta la dose di acqua riportata tra gli ingredienti.
  2. Impastate velocemente poi aggiungete lo zucchero e il sale, versando anche l’altra acqua.
  3. Incorporate il lievito sbriciolato con le mani lavorando il tutto su una spianatoia, molto energicamente.
  4. Formate poi una fossetta al centro dell’impasto e unite l’olio, lavorandolo fintanto che non si sarà assorbito.
  5. Lasciatelo riposare per 30 minuti.
  6. Allargatelo poi con un matterello formando un rettangolo e procedete con un giro di pieghe a tre. Immaginate cioè di dividere il rettangolo in tre rettangoli più piccoli con delle linee verticali: portate poi il rettangolo di destra a coprire quello centrale e infine ripiegate anche quello di sinistra.
  7. Lasciate riposare coperto con un canovaccio per altri 30 minuti.
  8. Allargate poi l’impasto su una teglia foderata di carta forno (la leccarda è della dimensione perfetta) e lasciate lievitare per un’ora.
  9. Con le dita praticate poi le caratteristiche fossette su tutta la superficie.
  10. Preparate una salamoia con l’olio, l’acqua e il sale e versatela sulla superficie.
  11. Lasciate lievitare di nuovo per 50 minuti.
  12. Ora non vi resta che cuocere a 220°C per 20 minuti, fino a che non risulterà dorata e croccante.

La vostra focaccia croccante è pronta ma se amate la tradizione allora vi consigliamo di seguire la classica ricetta della focaccia.

Conservazione

La focaccia croccante si conserva in un sacchetto di plastica per un paio di giorni per averla come appena fatta.

0/5 (0 Reviews)

Haggis, l’insolito piatto nazionale scozzese

Croccanti gamberi in pasta kataifi d’ispirazione mediorientale