Ingredienti:
• 250 g di fagioli neri secchi
• 100 g di cipolle
• 100 g di burro
• 3 spicchi d'aglio
• cumino q.b.
• coriandolo q.b.
• peperoncino q.b.
• pepe nero q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 60 min

La frijoles refritos è una pietanza messicana davvero buona. Una ricetta originale ricca di gusto e semplice da preparare.

La frijoles refritos è un prodotto tipico del Messico che è molto apprezzato anche nel resto del mondo. Realizzarla consente infatti di poter contare su un’ottima crema con la quale accompagnare sia pietanze a base di carne che panificati di vario tipo.

Il tutto per un piatto a base di legumi e dal sapore semplice ma intenso. Uno di quelli che fa tanto famiglia ma che al tempo stesso è bello preparare anche per eventuali ospiti che si intende sorprendere con qualcosa di diverso dal solito.
Ecco, quindi, come preparare la frijoles refritos!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

frijoles refritos
frijoles refritos

Preparazione della ricetta della rijoles refritos

  1. Iniziate mettendo in ammollo i fagioli in acqua fredda, lasciandoveli almeno per 12 ore o secondo quanto indicato sulla confezione. L’ideale è metterli in acqua la sera prima di cucinarli e lasciarli così per tutta la notte.
  2. Trascorso il tempo, scolateli e sciacquateli per bene, mettendoli da parte.
  3. Lavate e pelate sia la cipolla e che l’aglio e tritate entrambi finemente.
  4. Ora prendete una pentola e sistemate al suo interno il burro tagliato a pezzetti.
  5. Accendete il fuoco in modo da far sciogliere il burro e quando ciò avviene aggiungete cipolla e aglio per farli rosolare.
  6. Aggiungete i fagioli e insaporite il tutto con un pizzico di cumino, uno di coriandolo e uno di peperoncino.
  7. Coprite con abbondante acqua calda e fate cuocere per un’ora o fin quando i fagioli non saranno diventati morbidi.
  8. Una volta pronti, aggiustateli con sale e pepe in base ai vostri gusti e spegnete il fuoco.
  9. Adesso, prendete ¾ dei fagioli e frullateli versandoli in una ciotola. La crema di fagioli messicana è finalmente pronta. Aggiungete solo i fagioli interi rimasti alla crema per donarle maggior bellezza e servite o gustate come preferite.

Conservazione

Questa crema si conserva per 1 o 2 giorni purché ben riposta in un contenitore ermetico e all’interno del frigorifero. Una volta estratta si può consumare sia a temperatura ambiente che leggermente scaldata in padella.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella della pasta con i fagioli!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-07-2022


Risotto mirtilli e gorgonzola, insolito e gustoso

Prepariamo insieme il gelato al durian: un dolce davvero originale