Ingredienti:
• 300 g di farina 00
• 130 g di zucchero semolato
• 3 uova
• 100 g di uvetta
• 60 g di pinoli
• 150 ml di latte
• 1 bustina di lievito istantaneo per dolci
• la scorza grattugiata di 1 limone
• olio di semi q.b.
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 350

Le frittelle con l’uvetta sono dolci di Carnevale tanto gustosi quanto facili da fare. Ecco tutto ciò che vi serve sapere per renderle molto soffici.

Una delle migliori proposte per dolcetti tipici del periodo di Carnevale arriva da Venezia. Stiamo parlando della ricetta originale delle frittelle dolci veneziane con l’uvetta e i pinoli. Sono piccole palline formate da un impasto molto soffice e che si modella facilmente. In territorio d’origine, questa delizia è anche chiamata fritola veneziana e, come indica il nome stesso, è arricchita con uva passa all’interno. Queste pepite dolci vanno fritte, come la maggior parte delle preparazioni tipiche di questo periodo, e ricoperte con tanto zucchero a velo o semolato.

Pronti? Passiamo ai fornelli!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Frittelle con l'uvetta
Frittelle con l’uvetta

Preparazione della ricetta delle frittelle con l’uvetta

  1. Riempite con acqua tiepida una ciotolina e mettete in ammollo l’uvetta, per 15 minuti.
  2. Nel frattempo, mettete le uova e lo zucchero in una ciotola e montate.
  3. Aggiungete a questo composto il latte, poco alla volta, e la scorza grattugiata del limone, mescolando di volta in volta.
  4. Setacciate la farina e unitela poco alla volta al composto, amalgamando con un cucchiaio di legno (se preferite anche con fruste elettriche).
  5. Aggiungete il lievito (setacciato), i pinoli e l’uvetta (ben strizzata), poi mescolate con un cucchiaio. Coprite con pellicola trasparente e fate riposare per 15 minuti.
  6. Nel frattempo, riempite con olio di semi una pentola ampia, per la frittura. Scaldate sul fornello, fino a far arrivare il liquido a 170°C.
  7. A questo punto, prelevate un po’ di impasto alla volta con due cucchiai, che vi devono servire per formare delle palline.
  8. Immergete poche frittelle di Carnevale con l’uvetta alla volta. Quando sono ben gonfie e dorate, scolatele e poggiatele su un vassoio con carta assorbente.
  9. Fate intiepidire e, poi, ricoprite con tanto zucchero a velo.

Conservazione

Dopo aver capito come fare le frittelle soffici con l’uvetta, siamo sicuri che vorrete prepararle alla prima occasione utile. Potete conservarle in un contenitore chiuso per massimo 1 giorno.

Un altro dolce immancabile a Carnevale sono le castagnole di ricotta.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Carnevale

ultimo aggiornamento: 25-11-2021


Tiramisù al pistacchio, la ricetta più golosa che vedrete oggi

Crumble di mele light: la ricetta originale per un dolce morbido e gustoso