Gamberi avvolti nella pancetta

Un’idea stuzzicante per un antipasto afrodisiaco (anche di San Valentino)  da fare in pochi minuti: gamberi avvolti nella pancetta.

chiudi

Caricamento Player...

C’è poco da fare: i gamberi avvolti nella pancetta sono uno di quegli antipasti sfiziosi che mettono subito allegria, e soprattutto appetito, e che si possono presentare anche in modo molto raffinato, scegliendo tra decorazioni di salse e verdure.

Si tratta di un antipasto facile da preparare. Tutto quello che dovrete fare sarà acquistare dei gamberi freschissimi (evitate quelli surgelati, il sapore ne perderebbe), pulirli dal carapace e dal filamento interno, avvolgerli in fette di pancetta e poi infornarli.

Vediamo nel dettaglio come realizzare in pochi minuti questa ricetta golosa, ideale per un menu romantico di San Valentino.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 12 gamberi freschi
  • 12 fettine sottili di pancetta
  • pepe nero in grani da macinare

Preparazione Gamberi avvolti nella pancetta

Per preparare i vostri gamberi avvolti nella pancetta, scegliete gamberi freschi, o gamberoni.

Staccatene la testa e le zampette, poi private i gamberi del carapace, lasciando però intatta solo l’estremità, quindi la coda, in modo che siano più graziosi e più facili da prendere.

Con uno stecchino, rimuovete dal dorso dei gamberi il filamento nero interno, poi risciaquateli e tamponateli con un canovaccio pulito o della carta assorbente.

Avvolgete ciascuno dei gamberi in una fettina sottile di pancetta, e poi sistemateli in una teglia che avrete prima foderato di carta da forno. Spolverizzate con del pepe nero macinato fresco, se vi piace. Infornate a 180° per circa un quarto d’ora, controllando la cottura affinché la pancetta non bruci.

Servite i vostri gamberi avvolti nella pancetta in accompagnamento a verdure o a salse di vostro gradimento (una semplice maionese andrà bene).

Un’ altra ricetta facile  e veloce per completare il tuo menu di San Valentino:  gamberi arrostiti alla furba

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay