Ingredienti:
• 500 g di fichi al netto degli scarti
• 300 ml di latte
• 50 g di zucchero
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 00 min

La ricetta del gelato ai fichi è perfetta per chi desidera consumare fichi in quantità e trasformarli in una merenda super golosa. Ecco tutto quel che c’è da sapere!

Hai mai pensato di preparare il gelato ai fichi con e senza gelatiera? Stiamo per farvi scoprire che è possibile. La ricetta base che vi proponiamo prevedere l’utilizzo di tre ingredienti: fichi, frutti tipici dell’area mediterranea, latte e zucchero. Quel che non tutti sanno però, è che è possibile aromatizzare e arricchire il gelato in tantissimi modi diversi.

Qualche idea? Beh, noi possiamo consigliarvi di aromatizzare la purea di fichi con cannella in polvere, potete renderla più croccante aggiungendo noci tritate, mandorle o fichi secchi tritati. In alternativa potete sostituire il latte con un latte di tipo vegetale, come quello di mandorla o di avena!

10 ricette per tenersi in forma

Gelato ai fichi
Gelato ai fichi

Preparazione del gelato ai fichi senza gelatiera

Preparazione del gelato con i fichi senza gelatiera

  1. Pulite i fichi privandoli della buccia esterna fino ad ottenere il quantitativo indicato nelle dosi. Mettete i frutti all’interno del frullatore.
  2. Aggiungete il latte e lo zucchero. Frullate il tutto, fino ad avere una crema omogenea e morbida.
  3. Versate il composto così ottenuto all’interno di un contenitore con coperchio dai bordi bassi e adatto per essere riposto nel freezer. Mettete in congelatore almeno per 5-6 ore avendo cura di mescolare il composto di tanto in tanto, così da rompere i cristalli di ghiaccio.
  4. Servite in coppette per gelato decorando a piacere con i fichi freschi.

Preparazione del gelato ai fichi con gelatiera

Se avete la gelatiera a vostra disposizione potete preparare il gelato in questo modo:

  1. Dopo aver pulito i fichi, frullateli insieme allo zucchero e al latte. Trasferite la purea direttamente all’interno della ciotola della gelatiera.
  2. Azionatela e seguite con cura le istruzioni previste nello specifico per il vostro macchinario. Indicativamente il gelato sarà pronto nell’arco di mezz’ora.

Conservazione

Il gelato così preparato può essere conservato in freezer per 2-3 settimane. Prima di servirlo vi consigliamo di passare il tutto con un robot da cucina, alla massima velocità, così da renderlo nuovamente cremoso e omogeneo.

Se siete dei veri golosi non potete non preparare anche il gelato al cioccolato!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 14-08-2022


Fichi caramellati: la ricetta fatta in casa

Prepariamo la zucca marinata con la ricetta senza cottura