Ingredienti:
• 300 g di lamponi
• 1 albume
• 80 g di zucchero
• 1/2 limone
• 200 ml di latte intero
• 125 ml di panna fresca
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 45 min
cottura: 5 min

Bastano pochissimi ingredienti per preparare un ottimo gelato al lampone, con e senza gelatiera. Ecco come lo facciamo noi!

Con l’arrivo della bella stagione è impossibile resistere alla tentazione di gustare un dessert fresco. Perché non provare allora il gelato ai lamponi, una ricetta a base di frutta semplice da preparare a casa sia con la gelatiera che senza. Ottimo da servire come merenda pomeridiana o da gustare sul divano durante le sere più calde, con il suo sapore inconfondibile conquisterà tutti al primo assaggio.

Sicuramente preparare il gelato ai lamponi con la gelatiera è la strada più semplice ma anche senza non è poi così difficile. Dovrete solo avere un poco di pazienza in più e ricordarvi di mescolarlo ogni mezz’ora. È questo il segreto per ottenere un gelato cremoso ai lamponi.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

gelato al lampone
gelato al lampone

Come preparare la ricetta del gelato ai lamponi

  1. Per prima cosa lavate i lamponi sotto acqua corrente poi frullateli con un mixer a immersione e filtrate la purea con un colino a maglie fini per rimuovere tutti i semini. Unite il succo di limone e tenete da parte.
  2. In un pentolino scaldate il latte con l’albume e lo zucchero mescolando con una frusta da cucina e portando il composto a 85°C. Raffreddatelo poi in una ciotola colma di acqua e ghiaccio.
  3. A parte montate la panna ben fredda da frigorifero con le fruste elettriche. Unitela al composto di lamponi mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Unite anche il latte ormai a temperatura ambiente.
  4. Versate il tutto nella gelatiera con le pale in azione e lasciate mantecare per circa 30 minuti o fino a che non risulterà cremoso. Il vostro dessert goloso è pronto per essere gustato!

Per preparare il gelato ai lamponi senza gelatiera versate il composto liquido in un contenitore basso e largo e riponetelo in freezer. Ogni 30 minuti mescolatelo con un cucchiaio e ripetete l’operazione per le successive 3 ore.

Se questo gelato alla frutta vi è piaciuto vi consigliamo di provare anche il delizioso e mai banale gelato alla fragola!

Conservazione

Il gelato ai lamponi si conserva in freezer fino a 2 mesi. Vi consigliamo di toglierlo dal congelatore almeno 15 minuti prima di servirlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Gelato

ultimo aggiornamento: 07-06-2022


Cosa c’è di meglio di una cheesecake alle ciliegie?

Patate croccanti in friggitrice in aria: ecco come si preparano