Ingredienti:
• 450 g di mango pulito
• 150 g di panna fresca (35% grassi)
• 150 g di latte condensato
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Quando si pensa ai dolci veloci non si considerano quasi mai i gelati. Eppure preparare questo gelato al mango è davvero semplice con la nostra video ricetta!

Il mango è uno dei frutti esotici più apprezzato in assoluto per via del suo sapore dolce. Ormai trovarli anche alle nostre latitudini è piuttosto semplice quindi perché non procurarsi un paio di frutti maturi e cimentarsi nella preparazione del gelato al mango? Vi possiamo garantire che le vostre papille gustative faranno i salti di gioia già al primo assaggio.

Inoltre, per preparare questo delizioso gelato fai da te non serve necessariamente la gelatiera. Vi sveleremo entrambe le tecniche così che niente possa mettersi tra voi e la vostra coppetta di gelato. Abbiamo anche studiato una ricetta semplice, senza ingredienti particolari come il glucosio (non difficile da trovare, ma comunque poco utilizzato a livello domestico). Insomma, non avete scuse!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Gelato al mango
Gelato al mango

Come preparare la ricetta del gelato al mango

  1. Per preparare il gelato al mango senza gelatiera per prima cosa sbucciate il mango quindi rimuovete il nocciolo centrale e tagliate la polpa a dadini.
  2. Trasferitela in una padella antiaderente e lasciatela cuocere fino a che non si sarà addensata, perdendo parte della sua acqua e arrivando a pesare circa 300 grammi.
  3. Frullate poi il tutto con un mixer a immersione e tenete da parte.
  4. Con le fruste elettriche semimontate la panna e unite il latte condensato. Infine incorporate la purea di mango.
  5. Versate il tutto in un contenitore basso e largo e riponete in freezer per 4 ore, mescolando ogni 30 minuti con un cucchiaio per evitare che si formino i cristalli di ghiaccio. Servite subito decorando a piacere con una fogliolina di menta.

Gelato al mango con gelatiera

Preparare il gelato al mango fatto in casa con la gelatiera è ancora più semplice. Una volta preparato il composto a base di panna, frutta e latte condensato, versatelo nella gelatiera con le pale in azione e mantecate per 25 minuti. Vi consigliamo di consumarlo non appena pronto.

Se cercate un’altra ricetta veloce e leggera perfetta per l’estate vi consigliamo di provare anche il gelato ai lamponi.

Conservazione

Il gelato al mango si conserva in freezer per 2-3 mesi. Se dovesse indurirsi, riducetelo a blocchi e frullatelo con un robot da cucina tipo Bimby prima di servirlo.

5/5 (2 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-07-2022


Come si cucina lo stoccafisso: 4 ricette una più buona dell’altra

Filetto di maiale alle pesche, il secondo piatto agrodolce