Utilizzare il gelato avanzato nelle ricette permette di ridurre gli sprechi e dare vita a dessert semplici ma allo stesso tempo sfiziosi.

Sapete che noi non amiamo gli sprechi in cucina e quando in molti ci hanno segnalato di non sapere come utilizzare il gelato avanzato abbiamo pensato di proporvi qualche soluzione. Per capire come inserire il gelato nelle ricette, lui che già da solo è così buono, ci siamo dovuti ingegnare. Passato il primo momento di dubbio però le idee hanno cominciato a farsi strada e quelle che stiamo per proporvi non solo sono semplicissime da realizzare ma anche deliziose. Fidatevi, nessuno si accorgerà che avete riciclato il gelato avanzato!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Gelato avanzato
Gelato avanzato

Come utilizzare il gelato avanzato nelle ricette

Il modo più semplice di utilizzare il gelato avanzato è mangiarlo così com’è e no, non vi stiamo prendendo in giro. Se è troppo poco per soddisfare la vostra fame o proprio siete stufi di mangiarlo così accompagnatelo alla frutta. Soprattutto i gusti più neutrali, come il fiordilatte, lo yogurt e la crema sono ideali da servire insieme a una macedonia, come fine pasto o come fresca merenda estiva.

Un altro modo di riciclare il gelato avanzato è preparare dei biscotti gelato. Scegliete i biscotti che preferite, vanno bene sia i più classici biscotti secchi che varianti più ricche, l’importante è che non siano troppo spessi e abbiano uno spessore regolare. Mescolate il gelato, dopo averlo lasciato a temperatura ambiente per 5 minuti, e utilizzatelo per farcire i biscotti, accoppiandoli a due a due. Riponeteli poi in freezer per almeno 30 minuti prima di servirli.

Non tutti sanno poi che è possibile preparare una torta con il gelato avanzato. Esatto, avete capito bene, una torta cotta in forno. Se ci pensate infatti il gelato è composto da latte, zucchero e uova, tutti ingredienti che si utilizzano comunemente per la preparazione delle torte. Procuratevi quindi 400 g di gelato avanzato anche di gusti diversi e 160 g di farina autolievitante. Mescolate bene e versate in uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro poi cuocete a 180°C per 40 minuti. Una volta fredda, decorate con una spolverata di zucchero a velo.

Similmente, realizzate dei muffin con il gelato avanzato. In questo caso vi serviranno 300 g di gelato, 100 g di farina 00 e 1 bustina di lievito per dolci. Mescolate bene il tutto e versate negli stampi per muffin foderati con gli appositi pirottini. Cuocete a 180°C per 30 minuti, servendoli una volta freddi.

Ultima idea veloce per sfruttare il gelato avanzato è utilizzarlo per farcire dolci. Ad esempio, in meno di 15 minuti potete preparare la pasta biscotto e utilizzare il gelato per farcirla. Potrete così riciclare qualsiasi gusto, ottenendo un dessert semplice da conservare anche in freezer per oltre un mese.

Vi abbiamo convinti a non buttare il gelato avanzato? Ovviamente tutte le ricette che vi abbiamo proposto valgono anche se decidete di preparare il gelato fatto in casa.


Noce di cocco, tutto quello che dovete sapere per conservarla al meglio

Granita, sorbetto e cremolata: non del semplice ghiaccio