Poco dopo un anno dall’inaugurazione, tra le ‘vittime’ del Covid 19 c’è un altro locale: chiude N°10, il ristorante di Del Piero.

È passato poco più di un anno da quando condividevamo con voi la notizia dell’apertura del ristorante di Del Piero. Dopo il successo del locale di Los Angeles, infatti, l’ex numero 10 della Juventus aveva aperto anche un locale milanese.

Oggi, a poco più di un anno da quel giorno, il locale è destinato a fallire. L’epidemia di Covid 19, che ha modificato le abitudini della popolazione mondiale, costringendola a un periodo di stop forzato all’interno delle proprie case, è stato fatale per diversi ristoratori, tra cui anche l’ex calciatore. Ripercorriamone la storia.

Milano: chiude il ristorante di Del Piero, N°10

Era il mese di maggio del 2019 quando Del Piero aveva annunciato l’inaugurazione del ristorante N°10 a Milano. L’ex campione della Juventus aveva deciso di tornare in Italia, per la gioia dei tifosi, e aprire un locale raffinato ma accessibile a tutti.

L’inaugurazione, avvenuta il 10 giugno 2019 aveva visto un riscontro positivo da parte dei clienti ma a metterci lo zampino e a portare il locale verso il fallimento è stato altro. Dopo il lockdown della scorsa primavera, non ha più riaperto i battenti.

Alessandro Del Piero
Alessandro Del Piero

Sul sito si legge che ancora non è stata decisa la sorte del ristorante, ma secondo i fornitori – come riporta Il Giorno – sono già state avviate le pratiche per dichiarare il fallimento.

Normalmente saremmo soliti dire “mal comune, mezzo gaudio” ma ad oggi la situazione è ben più seria. Accanto a grandi nomi come La Mantia, cha ha chiuso il ristorante Oste e Cuoco, e Heinz Beck, che ha chiuso i battenti di Attimi a City Life, e lo stesso Del Piero, sicuramente ci saranno entità più piccole e meno note che attraversano periodi di difficoltà.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Marmellate dense e corpose, ma senza aggiunte chimiche? Ecco il segreto!

Pomodori secchi sott’olio: che meraviglia!