Gli errori a colazione, che gli italiani compiono tutti i giorni

Gli errori a colazione, che gli italiani compiono quotidianamente

Gli italiani non sono preparati su cosa portare in tavola durante il pasto principale della giornata. Ecco quali sono gli errori a colazione.

Saltare il primo pasto della giornata è deleterio, specialmente se si segue una dieta per dimagrire. Su questo concetto gli italiani sembrano essere molto preparati, contrariamente agli errori a colazione, che si commettono quotidianamente su cosa portare o non portare in tavola.

I sette errori che gli italiani commettono inconsapevolmente durante la colazione

Un’indagine realizzata dall’Osservatorio Doxa – AIDEPI “Io comincio bene”, con il commento della dottoressa Silvia Migliaccio, nutrizionista e docente dell’Università degli studi “Foro Italico” di Roma, ha messo in evidenza che esistono errori più comuni; ai quali è possibile mettere un freno. Si tratta di sette abitudini scorrette, spesso dettate da mode del momento, che non aiutano affatto nel capire cosa sia meglio mangiare a colazione.

Colazione a dieta
Colazione a dieta

Innanzitutto è nell’immaginario collettivo che per dimagrire non bisogna mangiare dolci neanche durante il primo pasto della giornata. Niente di più scorretto. Sarebbe una rinuncia inutile, che impedirebbe di raggiungere la giusta carica per affrontare le attività giornaliere. Via libera, quindi, ad una colazione dolce ma bilanciata.

La moda dei superfood impera più che mai; ma per dimagrire purtroppo non sono affatto utili!. Anche se la maggior parte degli italiani li consuma ogni giorno pensando a grandiosi benefici, la dottoressa Migliaccio spiega che non ci sono riscontri scientifici che li dimostrano.

La colazione proteica, che in molti credono aiuti a perdere peso, non serve per dimagrire. Se completa e bilanciata dovrebbe infatti contenere tutti i nutrienti di cui si ha bisogno per affrontare la giornata.

I rimedi della nonna, anche se tramandati di generazione in generazione, non servono per dimagrire; anche se possono essere utili per ottenere benefici generali sul proprio stile di vita.

Il 42% degli italiani ritiene inoltre che il latte vaccino faccia male. Si tratta di una moda, che ha generato la nascita delle bevande vegetali; ma non è assolutamente vera. bere latte aiuta infatti a reidratarsi dopo la notte di sonno e apporta nutrienti benefici per l’organismo.

Bere soltanto un caffè, inoltre, non aiuta a tenere sotto controllo il peso. Infatti, si arriva all’ora di pranzo con una fame smisurata, aumentando il rischio di mangiare troppo e cibi molto calorici che non aiutano la dieta.

Infine, la colazione a base di frutta soltanto non è equilibrata. Non risulta infatti sufficiente perché assimilata troppo velocemente e non saziante.

ultimo aggiornamento: 05-08-2018