Gli Scroccafusi scrocchiano quando li masticate e a questo devono il loro nome.

Molte regole e scaramanzie sono legate agli Scroccafusi, un dolce tipico delle Marche le cui origini sono antiche e si innestano sulla tradizione rurale. Soprattutto, non fate entrare nessuno in cucina mentre li preparate!

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 50′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′ + 20′ di riposo

INGREDIENTI SCROCCAFUSI

  • 6 uova
  • 400 g di Farina
  • 10 g di zucchero bianco
  • 6 cucchiai di Varnelli (liquore all’anice)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bicchiere di olio di mais
  • olio di arachidi
  • miele e Alchermes per la decorazione

PREPARAZIONE SCROCCAFUSI

Prendete le uova e separate tuorli e albumi. Lavorate i tuorli in una ciotola con una forchetta aggiungendo lo zucchero e l’olio e continuando a girare. In una seconda ciotola montate a neve gli albumi e quando saranno soffici e bianchi incorporateli, lentamente, ai tuorli.

In un bicchiere mescolate il liquore Varnelli con un pizzico di farina e lasciatelo riposare.

Ora preparate l’impasto degli scroccafusi con farina, lievito e il composto di uova e girate bene per fare amalgamare l’uovo agli ingredienti secchi.Pian piano incorporate anche il liquore e continuate a mescolare sino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Ora preparate una pentola con acqua, mettetela sul fuoco e quando sarà arrivata a bollore, immergete l’impasto a cucchiaiate in modo da far scivolare in acqua una pallina d’impasto dopo l’altra. Tirate fuori ogni pallina dopo circa 5′, il tempo necessario per farle solidificare e arrivare a galla. Appoggiate le palline ad asciugare sopra uno straccio pulito da cucina e fatele riposare per almeno 20′.

E ora potete cuocere queste dolci delizie in olio di mais bollente sino a quando li vedrete diventare dorati. Lasciateli riposare e asciugare su carta da cucina e poi conditeli con miele e Alchermes. Sono buonissimi!

Quando l’Alchermes resta nella dispensa non è sempre facile trovargli una collocazione. Provate con questa ricetta: “Tartufini alla ciliegia e cioccolato bianco“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carnevale

ultimo aggiornamento: 24-02-2017


Vellutata sedano rapa funghi e mele

Bocconcini di pollo all’orientale con cavolo cinese