Ingredienti:
• 450 g di filetto di salmone
• 2 cucchiai di pangrattato
• 1 uovo biologico
• 1 scalogno
• prezzemolo q.b.
• 1 cucchiaio di senape
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extra vergine d'oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

L’hamburger di salmone è un secondo piatto sfizioso e semplice da realizzare. Prepariamolo insieme!

Quella dell’hamburger di salmone è una ricetta semplice che può offrire tanto gusto, rendendo il secondo più colorato e saporito. Si tratta, infatti, di una tra le ricette facili e veloci che si realizzano in pochissimo tempo e che offrono un’esperienza di gusto sorprendentemente piacevole.

Leggero e dal sapore delicato, il burger di salmone piace solitamente a tutti e rientra a pieno titolo tra quelle ricette sfiziose che consentono di gustare il pesce anche a chi solitamente non lo ama in modo particolare. Un motivo in più per decidere di prepararlo, facendo bella figura sia con i propri cari che quando si hanno ospiti improvvisati da sorprendere con qualcosa di semplice e al contempo gustoso.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

hamburger di salmone
hamburger di salmone

Preparazione della ricetta dell’hamburger di salmone

  1. Iniziate prendendo il filetto di salmone, tagliandolo a pezzetti molto piccoli.
  2. Sbucciate e tritate finemente lo scalogno e il prezzemolo.
  3. Prendete una ciotola e versatevi dentro salmone, scalogno e prezzemolo mescolandoli per bene.
  4. Condite con pepe e sale e continuate a mescolare aggiungendo anche la senape.
  5. Aggiungete anche l’uovo e il pangrattato e continuate a mescolare in modo da far amalgamare gli ingredienti tra loro.
  6. Dividete il composto ottenuto in quattro parti uguali e create delle palle con le mani schiacciandole leggermente per formare i burger.
  7. Prendete una padella antiaderente, versatevi un po’ d’olio e mettetela sul fuoco.
  8. Quando inizia a scaldarsi, sistemate i burger e cuoceteli per circa tre minuti.
  9. Trascorso il tempo, girateli dall’altra parte e fateli andare per un altro paio di minuti.
  10. Spegnete il fuoco e controllatene l’effettiva cottura.
  11. Gli hamburger di salmone morbidi sono pronti per essere serviti dentro un bel panino o con il contorno che preferite.

Conservazione

I burger di salmone si conservano bene in frigorifero per 1 o 2 giorni, purché siano ben riposti in un contenitore ermetico. In alternativa li si può sistemare su un piatto ben coperto con della pellicola trasparente. Per consumarli basterà scaldarli appena in padella con un filo d’olio o inserirli per un minuto nel microonde.

Se questa ricetta vi è piaciuta, provate anche quella del pesce spada in padella!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 07-05-2022


Pizza e foje, un piatto unico ricco di verdure

Non è una pizza e non è una focaccia, è la ricetta della lumera siciliana!