L’insalata di arance sanguinello, crescione d’acqua e finocchi è un contorno ideale per la cena di Natale o  per ogni stagione!

L’insalata di arance sanguinello, crescione d’acqua e finocchi può essere consumata come contorno, accanto a secondi piatti natalizi di carne, di pesce, formaggi, uova o salumi. Ma può anche essere un rinfrescante intermezzo tra le ricette di Natale, quando le portate sono tante – o troppe! – e tra un pezzo di baccalà e una bracioletta di carne, si sente l’esigenza di “spezzare” con qualcosa di fresco e succoso.

Inoltre, con qualche trucco nell’impiattamento, questa insalata di finocchi e arance può essere servita anche come antipasto, magari in accompagnamento a delle uova di quaglia cotte in vari modi, oppure servita dentro un cestino fatto con del Parmigiano grattugiato.

Le arance sanguinello, ovvero quelle rosso-arancioni, possono essere sostituite con qualsiasi altro tipo di arance. Il crescione d’acqua, invece, può essere cambiato con valeriana o songino.

Ingredienti per la ricetta dell’insalata di arance, finocchi e crescione d’acqua (per 4 persone)

  • 4 arance sanguinello
  • 1 finocchio
  • Crescione d’acqua o songino q.b.
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Succo di limone q.b.
  • Noci o mandorle tritate q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 0′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

10 ricette per tenersi in forma

insalata di arance sanguinello
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/marikoiv/5448099697/

Preparazione dell’insalata con arance sanguinello e finocchi

Per preparare la vostra insalata di arance sanguinello, crescione d’acqua e finocchi, cominciate ad affettare le arance, pelandole a vivo. Togliete la parte esterna del finocchio, le estremità e la barbetta, dopodiché tagliatelo sottilmente. Mescolate le arance e il finocchio con il crescione d’acqua e poi condite con sale fino, pepe nero, olio extra vergine di oliva e – se volete – con una bella manciata di frutta secca a scelta.

Condite, infine, con il succo di mezzo limone. Se volete proporlo come antipasto, ci starà bene anche qualche scaglia di parmigiano.

Servite la vostra insalata di arance sanguinello, crescione d’acqua e finocchi. Buon appetito!

E se vi è piaciuta questa insalata sfiziosa, provate anche la nostra insalata di fagiolini, farro e patate!

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/marikoiv/5448099697/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 11-12-2017


Dolcetti morbidi al cioccolato fondente senza farina

Crostoni golosi con carciofini e speck