Ingredienti:
• 400 g di asparagi
• 200 g di coste di rabarbaro
• olio di oliva q.b.
• succo di limone q.b.
• ravanelli q.b.
• fragole q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 25 min

L’insalata asparagi e rabarbaro con ravanelli e fragole è un contorno semplice e primaverile: vediamo subito gli ingredienti e la ricetta!

Oggi vi proponiamo la ricetta per realizzare una particolare e ricca insalata asparagi e rabarbaro. Gli ingredienti protagonisti sono senza dubbio particolari. Il rabarbaro, in particolare, non è molto conosciuto e di conseguenza è anche poco utilizzato. Dovete sapere che questa verdura ha un sapore leggermente amarognolo ma è molto versatile.

Forse non tutti sanno, ad esempio, che il rabarbaro è ottimo per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce oppure per arricchire torte, crostate o confetture. È ottimo abbinato alle fragole. In questo caso, infatti, vi proponiamo di arricchire l’insalata con le fragole e i ravanelli, tutti ingredienti di stagione.

Ecco la ricetta passo per passo!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Insalata asparagi e rabarbaro
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/asparagi-fragola-rabarbaro-insalata-2308358/

Preparazione dell’insalata con rabarbaro e asparagi

Per prima cosa pulite gli asparagi: eliminate la parte bianca dei gambi e pelateli con un pela-patate. Lavate gli asparagi e lessateli in acqua bollente salata per 10 minuti circa. Nel frattempo dedicatevi al rabarbaro: lavate le coste, eliminate la parte finale poi tagliatele a metà.

Lessate anche il rabarbaro per 10-15 minuti in un’altra pentola d’acqua salata. Lavate i ravanelli e tagliateli a rondelle poi lavate anche le fragole, privatele dei piccioli e tagliate anche le fragole a rondelle.

Scolate gli asparagi e il rabarbaro ormai cotti, passateli in acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura poi sgocciolateli per bene. Mettete le verdure, i ravanelli e le fragole in una insalatiera, condite con succo di limone, sale e pepe.

Mescolate il tutto per distribuire il condimento e servite. Buon appetito!

È preferibile consumare l’insalata preparata in questo modo per un giorno subito dopo la preparazione.

In alternativa potete provare i pancake con asparagi e uova.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/asparagi-fragola-rabarbaro-insalata-2308358/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 14-04-2019


Riso zafferano e pistacchio: un primo piatto raffinato!

Come preparare gli gnocchi alla romana senza glutine