Ingredienti:
• 6 carciofi
• acqua q.b.
• olio EVO q.b.
• sale q.b.
• 1 limone
• olio di semi q.b.
• 50 g di formaggio
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

Buonissima e saporita insalata con carciofi, un antipasto facile da preparare e adatto anche per una cena in famiglia. Ecco la ricetta!

Quando si pensa a insalate miste si pensa subito a un contorno di verdure. Oggi, invece, vi proponiamo un’insalata che si presta ad essere servita anche come è antipasto: l’insalata con carciofi. Il segreto sta tutto nell’impiattamento: potete servire l’insalata in piccoli piattini o ciotoline, in perfetto stile finger food. Cosa ne dite? Vediamo ora tutti i passaggi della ricetta con carciofi crudi!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

carciofi in nsalata
carciofi in nsalata

Preparazione dell’insalata di carciofi e formaggio

  1. Innanzitutto prendete i carciofi, mondateli, spuntateli ed eliminate le foglie più dure.
  2. Tagliate i carciofi a metà, eliminate la barbetta interna poi tagliateli a spicchi e metteteli man mano in ammollo in una ciotola con acqua acidulata con succo di limone.
  3. Nel frattempo tagliate il formaggio in scaglie.
  4. Scolate i carciofi dall’acqua acidulata e asciugateli con carta da cucina.
  5. Distribuite i carciofi sui piatti o in ciotoline monoporzione, versate l’olio EVO, completate con il formaggio, sale e un giro d’olio.
  6. Macinate un po’ di pepe e servite!

Vi consigliamo di non conservarla troppo a lungo: dà il meglio se gustata appena fatta!

Un’altra preparazione da provare? Vi lasciamo tutte le nostre ricette con i carciofi!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carciofi

ultimo aggiornamento: 15-01-2021


Funny cake pie: è la torta divertente da provare e riprovare

Pollo bollito: come prepararlo e come servirlo