Insalata di bulgur: un piatto che soddisfa ogni palato e che può essere facilmente personalizzato con ciò che avete nel frigorifero.

Insalata di bulgur: un piato fresco e salutare da gustare in ogni stagione. A questa versione potete aggiungere altre verdure e altri ingredienti che avete in frigorifero, come peperoni, piselli, funghi crudi, lattuga, ma anche anacardi o mandorle. Se lasciato insaporire dopo averlo condito, il bulgur è più gustoso e appagante per il palato. Come per quasi tutte le insalate, servito a temperatura ambiente sprigiona tutti i suoi profumi e aromi. Se l’avete conservato in frigorifero, tiratelo fuori almeno due ore prima di servirlo in tavola.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’

INGREDIENTI PER L’INSALATA DI BULGUR (4 persone)

  • 300 g di bulgur
  • 1 costola di sedano
  • 2 pomodori maturi
  • Mezzo limone
  • 90 ml di olio EVO
  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • Un rametto di maggiorana
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 5 foglie di basilico
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELL’INSALATA DI BULGUR

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua e versatevi il bulgur precedentemente sciacquato sotto acqua corrente. Portate a bollore, abbassate la fiamma e fate sobbollire per circa 30 minuti. Assaggiate il bulgur per verificare la cottura, quindi scolatelo e fatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo, mettete sul fuoco un’altra pentola d’acqua e portatela a bollore. Lavate i pomodori e sul loro fondo incidete un leggero taglio a croce. Metteteli nell’acqua bollente e scolateli dopo appena 30 secondi. Sbucciateli cominciando dal taglio eseguito in precedenza. Tagliateli in quarti e eliminate la parte interna acquosa, compresi i semi. Tagliate la polpa a dadini e mettetela in un’ampia ciotola.

Pulite e lavate il sedano eliminando anche i filamenti sulla costa. Tagliatelo a dadini molto piccoli e versatelo nella ciotola. Condite pomodori e sedano con un cucchiaio di succo di limone, l’olio EVO, i semi di cumino, le foglie del rametto di maggiorana, il prezzemolo tritato e le foglie di basilico strappate in pezzi a mano. Girate bene, salate e pepate.

Quando il bulgur è cotto e raffreddato, versatelo nella ciotola con il condimento. Mischiate molto bene e verificate se servano correzioni di sale e di pepe. Se possibile, lasciate insaporire per 15-30 minuti, girando ogni tanto. Servite a tavola a temperatura ambiente, non di frigorifero.

Se volete provare un altro piatto con il bulgur, è giunto il momento di mettere in tavola il risotto di bulgur e calamari al limone.

FOTO DA: PINTEREST

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 02-02-2017


Risotto al taleggio, rucola e aceto balsamico

Capretto alla marchigiana con pancetta e Marsala