Insalata di bulgur

Insalata di bulgur: un piatto che soddisfa ogni palato e che può essere facilmente personalizzato con ciò che avete nel frigorifero.

chiudi

Caricamento Player...

Insalata di bulgur: un piato fresco e salutare da gustare in ogni stagione. A questa versione potete aggiungere altre verdure e altri ingredienti che avete in frigorifero, come peperoni, piselli, funghi crudi, lattuga, ma anche anacardi o mandorle. Se lasciato insaporire dopo averlo condito, il bulgur è più gustoso e appagante per il palato. Come per quasi tutte le insalate, servito a temperatura ambiente sprigiona tutti i suoi profumi e aromi. Se l’avete conservato in frigorifero, tiratelo fuori almeno due ore prima di servirlo in tavola.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’

INGREDIENTI PER L’INSALATA DI BULGUR (4 persone)

  • 300 g di bulgur
  • 1 costola di sedano
  • 2 pomodori maturi
  • Mezzo limone
  • 90 ml di olio EVO
  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • Un rametto di maggiorana
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 5 foglie di basilico
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DELL’INSALATA DI BULGUR

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua e versatevi il bulgur precedentemente sciacquato sotto acqua corrente. Portate a bollore, abbassate la fiamma e fate sobbollire per circa 30 minuti. Assaggiate il bulgur per verificare la cottura, quindi scolatelo e fatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo, mettete sul fuoco un’altra pentola d’acqua e portatela a bollore. Lavate i pomodori e sul loro fondo incidete un leggero taglio a croce. Metteteli nell’acqua bollente e scolateli dopo appena 30 secondi. Sbucciateli cominciando dal taglio eseguito in precedenza. Tagliateli in quarti e eliminate la parte interna acquosa, compresi i semi. Tagliate la polpa a dadini e mettetela in un’ampia ciotola.

Pulite e lavate il sedano eliminando anche i filamenti sulla costa. Tagliatelo a dadini molto piccoli e versatelo nella ciotola. Condite pomodori e sedano con un cucchiaio di succo di limone, l’olio EVO, i semi di cumino, le foglie del rametto di maggiorana, il prezzemolo tritato e le foglie di basilico strappate in pezzi a mano. Girate bene, salate e pepate.

Quando il bulgur è cotto e raffreddato, versatelo nella ciotola con il condimento. Mischiate molto bene e verificate se servano correzioni di sale e di pepe. Se possibile, lasciate insaporire per 15-30 minuti, girando ogni tanto. Servite a tavola a temperatura ambiente, non di frigorifero.

Se volete provare un altro piatto con il bulgur, è giunto il momento di mettere in tavola il risotto di bulgur e calamari al limone.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!