Involtini di melanzane con pesto, ricotta, basilico e rucola

Involtini di melanzane con pesto, un’idea golosa e fresca che piacerà anche ai vegetariani.

chiudi

Caricamento Player...

Gli involtini di melanzane con pesto, ricotta, basilico e rucola si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico. Andranno lasciati fuori dal frigo per almeno mezz’ora, prima di essere consumati nuovamente, così che tornino alla giusta temperatura.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI INVOLTINI DI MELANZANE CON PESTO, RICOTTA, BASILICO E RUCOLA per 4 persone

  • 2 melanzane
  • 100 g di ricotta
  • 50 foglie di basilico
  • 30 foglie di rucola
  • 1 bicchierino di pinoli
  • 1 bicchierino di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • parmigiano grattugiato
  • sale q.b.

involtini di melanzane con pesto

PREPARAZIONE INVOLTINI DI MELANZANE CON PESTO, RICOTTA, BASILICO E RUCOLA

Iniziate con il lavare, mondare e tagliare le melanzane nel senso della lunghezza ottenendo delle fette dallo spessore di mezzo centimetro. Le parti estreme le terrete da parte e non le userete per questa ricetta.

Scaldate una piastra per grigliare le melanzane e cuocetele con fiamma media. A seconda delle dimensioni della piastra vi occorrerà suddividere le melanzane su più turni di cottura. In ogni caso non vi serviranno più di 2 minuti per lato, poi dipende, ma ad occhio vedrete la melanzana dorata da entrambi i lati. Appena saranno pronte adagiatele su di un piatto, salatele solo da un lato e fatele raffreddare.

Preparate adesso il pesto. Mettete in un bicchiere il basilico (tranne una manciata), mondato, lavato e asciugato, i pinoli e il parmigiano con un po’ di olio extravergine di oliva, e iniziate a frullare. Aggiungete l’olio poco alla volta finché vi sembra necessario per ottenere un pesto omogeneo.

A questo punto in una ciotola versate la ricotta un po’ di sale, le foglie di basilico rimaste, sminuzzate, e il pesto, e mescolate leggermente. Con un cucchiaio mettete un po’ di composto sulle melanzane raffreddate, dal lato non salato, aggiungete qualche foglia di rucola, dopo averla lavata e asciugata, e arrotolate.

Chiudete gli involtini con degli stuzzicadenti e servite su un letto di rucola.

La rucola con il suo sapore pungente può essere anche un ottimo complemento per un ripieno diverso. Provate questa ricetta: “Agnolotti primavera con ripieno di rucola e pomodori“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!