Ingredienti:
• 4 filetti di pesce spada
• pomodori secchi q.b.
• olive q.b.
• capperi q.b.
• 1 filetto di acciughe
• pangrattato q.b.
• pane raffermo q.b.
• 1 manciata di formaggio grattugiato
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• prezzemolo q.b.
• scorza di limone q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 233

Gli involtini di pesce spada sono golosissimi, facili da preparare e bellissimi da vedere: ecco la ricetta!

Oggi prepariamo dei fantastici involtini di pesce spada, una ricetta fantastica e perfetta per stupire i vostri ospiti con una portata ricca e di gran classe. Questi piccoli involtini di pesce vengono farciti con un ripieno goloso a base di capperi, pane raffermo, olive e altri condimenti golosi, ma potete variare e sperimentare con tutti gli ingredienti che più vi piacciono.

Questo piatto ricco e goloso è più semplice da realizzare di quanto possiate immaginare, dunque seguiteci in cucina e cominciamo subito a preparare con questa favolosa ricetta!

Involtini di pesce spada
Involtini di pesce spada

Come fare gli involtini di spada

  1. Prima di tutto, occupatevi del pesce: dovrete recuperare dei filetti freschi, pulirli per bene e asciugarli. La freschezza del pesce è fondamentale per questa fase, dunque non sottovalutatela!
  2. Passiamo poi alla farcia: tritate i pomodori secchi, le olive, i capperi dissalati e le acciughe e mischiate il tutto con prezzemolo, scorza di limone, pangrattato e anche il pane raffermo.
  3. Mettete il tutto in un mixer con un filo di olio, sale e pepe, dopodiché frullate il tutto, aggiungendo olio o pangrattato a seconda delle esigenze per raggiungere una consistenza perfetta.
  4. A questo punto distribuite la farcia sul pesce e create i rotolini. Legateli con una corda e poi ungeteli leggermente, infine disponeteteli su una teglia da forno e andate in cottura: il tempo necessario è 10 minuti a circa 200 °C di temperatura. Se volete potete anche girarli dopo 5 minuti per un risultato uniforme.
  5. Una volta che saranno pronti, levateli dal forno e fateli leggermente intiepidire. Serviteli ancora caldi accompagnati da verdure a piacere, buon appetito!

Per una variante fredda, magari da servire come aperitivo, potete sostituire i tranci con del pesce spada affumicato.

Se vi è piaciuto questo piatto e come noi siete amanti di questo meraviglioso pesce, non possiamo non consigliarvi tutte le nostre ricette con il pesce spada. Vedrete che bomba!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati

TAG:
Cosa bolle in pentola

ultimo aggiornamento: 04-09-2020


Insalata di sorgo con pomodorini e rucola

Crostata di ricotta: morbida, avvolgente e deliziosa!