Come cucinare il pesce spada: le ricette migliori e i consigli

Pesce spada: 10 ricette per esaltarlo al meglio!

Come si cucina il pesce spada? Con queste 10 ricette deliziose porterete sulla vostra tavola gusto e fantasia.

Oggi parliamo di un alimento meraviglioso, il pesce spada. Gli amanti del pesce sicuramente lo conoscono già, ma per chi non lo sapesse, questo è uno di quei pesci a cui è difficile trovare un difetto: è buono, versatile, delicato ma al tempo stesso saporito, con una consistenza carnosa e che soprattutto non vi farà perdere tempo nella pulizia.

Avete capito bene, se vi state chiedendo come pulire il pesce spada… beh, smettete di chiedervelo! Questo pesce viene già venduto in tranci, già tagliati e puliti perfettamente; un bel vantaggio per chi desidera preparare un piatto di mare, visto che solitamente ci si imbatte in prodotti molto lunghi o difficili da pulire.

L’unica cosa da fare, in questo caso, è assicurarsi che la materia prima che stiamo acquistando sia fresca: controllate il colore al centro del trancio, che dovrà essere bello rosa, e sentite il profumo. Infine, una volta acquistato, passatelo sotto l’acqua per rimuovete eventuali impurità, poi a seconda della ricetta potete rimuovere pelle e osso.

Come cucinare il pesce spada

Finalmente cuciniamo. Come abbiamo detto siamo di fronte a un prodotto versatile, che si presta a tantissime cotture e preparazioni. Cominciamo proprio con un discorso relativo alle cotture: possiamo cucinare questo pesce al forno, in padella, alla griglia e anche al cartoccio. Vediamo come!

Pesce spada al forno

Pesce spada al forno
Pesce spada al forno

Il pesce spada al forno è fantastico: gli ingredienti per insaporirlo sono limone, prezzemolo, aglio, sale, pepe e poi del vino o della birra per sfumare, mentre invece la cottura sarà di circa 15 minuti alla temperatura di 180 °C.

Il segreto di questo piatto è la marinatura del pesce, che potete lasciare immerso negli ingredienti sopra citati per una mezzora (minimo) fino anche a un paio di ore: in questo modo la carne si insaporirà a dovere, e con la cottura al forno otterrete un piatto gustoso ma delicato al tempo stesso.

Pesce spada in padella

Pesce spada in padella
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pesce-spada-filet-pesce-spada-1522077/

Discorso diverso, invece, per il pesce spada in padella. Come potete immaginare si tratta di una cottura più violenta, e dunque anche più veloce (a seconda del filetto basteranno circa 5 minuti per lato).

Qui potete insaporirlo con erbe, olio, aglio, ma anche dare un tocco in più con pomodorini, capperi, olive e anche acciughe. Il fondo di cottura che si creerà con l’olio, poi, potrete emulsionarlo con dell’acqua per ottenere una salsina strepitosa. Da provare!

Pesce spada alla griglia

pesce spada alla griglia
pesce spada alla griglia

Il pesce spada alla piastra è sottoposto a una cottura ancora più violenta, che addirittura va a bruciacchiare leggermente la superficie del pesce, regalando quelle note decise e amarognole tipiche della cottura alla griglia.

Anche qui, a meno che non siate davanti a un trancio enorme, bastano 2/3 minuti per lato, e come abbiamo detto per quello al forno, anche il pesce spada grigliato se viene marinato prima acquista un sapore davvero pazzesco!

Pesce spada al cartoccio

Pesce spada al cartoccio
Pesce spada al cartoccio

Infine, per chi ama i sapori concentrati, i gusti intensi, i profumi mediterranei, ma sempre all‘insegna della leggerezza, ecco qua la cottura al cartoccio.

Qui sicuramente i fanatici della reazione di Maillard non esulteranno di gioia, ma i vantaggi del cartoccio sono ben altri: il risultato è vicino a un pesce bollito, quindi non rosolato o croccante, ma oltre a un piatto puramente scenografico otterrete un concentrato di profumi e sapori che è difficile immaginare con altre cotture.

Inoltre, il cartoccio si preparare, si chiude, si inforna e si serve. Insomma, tempi ottimizzati, cucina pulita e nessuna fisima per l’impiattamento!

Ricette con pesce spada

Ora che abbiamo visto le principali cotture di questo pesce, vediamo qualche ricetta un po’ più complessa e fantasiosa, per creare non solo secondi piatti ma anche primi sfiziosi o antipasti memorabili. Seguiteci ai fornelli.

Pasta con pesce spada

pasta con pesce spada
pasta con pesce spada

Non possiamo non cominciare dalla pasta con il pesce spada, un tripudio di sapori, profumi e colori. Per farla potete scegliere tantissimi modi, realizzando un sugo di pesce spada goloso: pomodorini, cipolla, aglio, prezzemolo, peperoncino, ma anche olive, capperi acciughe e verdure, come ad esempio le zucchine.

Le cotture sono violente ma brevi. In ordine si va con il soffritto, poi con il pesce e i pomodorini. Condite con olio o scorzetta di limone e non lesinate con prezzemolo e basilico!

Pasta pesce spada e melanzane

pasta pesce spada e melanzane
pasta pesce spada e melanzane

Altra variante per questo piatto fantastico è la pasta pesce spada e melanzane. Si tratta di un connubio semplicemente perfetto, perché questi due elementi vanno davvero d’accordo, c’è poco da fare.

Allora, incominciamo col dire che potete realizzare una versione libidinosa e una un po’ più leggera: nella prima friggete le melanzane a cubetti in abbondante olio di semi o di oliva, mentre invece nel secondo caso cuocetele in padella con meno condimento.

Anche qui potete inserire pomodorini, aglio, cipolla, basilico, e per un tocco in più, la menta!

Pesce spada alla siciliana

pesce spada alla siciliana
pesce spada alla siciliana

Rimaniamo al Sud, e con questa ricetta i profumi si fanno davvero intensi: stiamo parlando del pesce spada alla siciliana! Si tratta di un pesce cotto in padella con l’aggiunta di un po’ di elementi deliziosi: olive nere, capperi, pomodorini, erbe aromatiche, vino bianco e cipolla.

Tutti gli elementi vanno cotti a piacere, poco se volete un piatto con note più fresche o tanto se volete far caramellare i pomodorini e ottenere un sapore più intenso. Occhio a non stracuocere il pesce!

Carpaccio di pesce spada

Carpaccio di pesce spada
Carpaccio di pesce spada

Una ricetta fresca, deliziosa, veloce e perfetta per realizzare un piatto che va bene soprattutto con l’arrivo delle stagioni calde: è il carpaccio di pesce spada, ed è veramente una bomba!

Prima di cucinarlo assicuratevi che il pesce sia fresco e sia stato abbattuto, così da poterlo consumare crudo. Una volta fatto questo, tagliatelo a fettine sottili e marinatelo con olio, limone, pepe, sale e anche uno spicchietto d’aglio se amate i sapori forti.

Servitelo con della rucola, del pepe verde e il succo della marinata. Potete anche usarlo per realizzare dei crostini golosi!

Involtini di pesce spada

Involtini di pesce spada
Involtini di pesce spada

Eccoci qui con un piatto che va bene servito sia come secondo che come primo: gli involtini di pesce spada. Partiamo dal presupposto che qui possiamo scegliere due strade, quella di creare degli involtini con del pesce spada crudo oppure di cuocere gli involtini.

I ripieni cambieranno, chiaramente: nel primo caso vi consigliamo qualcosa di più leggero, magari un caprino, qualche condimento, lime, pepe rosa e poco altro. Nel secondo caso invece potete tornare su quegli ingredienti che come avete visto tanto stanno bene con questo pesce, e dunque acciughe, olive, capperi, il tutto con pane raffermo e pangrattato per dare corpo alla farcia.

Vedrete, con questi involtini di spada conquisterete tutti i vostri ospiti!

Pesce spada gratinato

Pesce spada gratinato
Pesce spada gratinato

L’abbiamo lasciato per ultimo, perché sapevamo che alcuni di voi lo stavano aspettando. Signori e signore, ecco a voi il pesce spada gratinato, un piatto talmente buono che piace anche a chi non ama il pesce.

La panatura può essere realizzata con pangrattato, aglio, prezzemolo e sale, ma qui potete anche spaziare e utilizzare panko e altri elementi: provate a inserire ad esempio un battuto di capperi e pomodori secchi, dello zenzero o altri ingredienti che vi piacciono.

Cuocetelo poi al forno o in padella a seconda dei gusti e dei tempi: buon appetito!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 05-11-2019

X