L’azienda tedesca Kaffeeform ha ideato le nuove tazze, tazzine e piattini realizzati con i fondi del caffè. Un’idea originale per riciclare e prestare attenzione alla sostenibilità!

La sostenibilità dell’ambiente è molto importante per l’azienda Kaffeeform che ha avuto un’idea brillante. Il designer Julian Lechner si è posto alcune domande, prima di dar vita al progetto. Per esempio si è chiesto: cosa succede al fondo del caffè dopo aver bevuto l’espresso, il cappuccino o il caffè americano?

Ma la domanda principale che il designer si è posto è se fosse possibile riciclare il fondo del caffè. Ecco che dopo alcune ricerche approfondite ha dato vita al nuovo progetto!

Kaffeeform: le cups realizzate con i fondi del caffè!

Dopo ben tre anni di studi approfonditi, ricerche e discussioni, l’azienda tedesca è riuscita a creare un prodotto grazie all’utilizzo dei fondi del caffè, che altrimenti finirebbero in discarica, inquinando l’ecosistema. Sono state inventate delle nuove tazzine, tazze e piattini che si possono tranquillamente lavare in lavastoviglie. Inoltre sono molto leggere da tenere in mano, sono ecologiche e senza BPA.

La collezione Kaffeeform coffea cups viene realizzata grazie alla collaborazione con le caffetterie e i bar di Berlino, i quali conservano i fondi del caffè per darli all’azienda. Questi vengono essiccati, confezionati e spediti al laboratorio in cui li trasforma. Tutte le tazze hanno un colore scuro, sul nero e emanano un profumo irresistibile di caffè.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Kaffeeform
Fonte foto: https://www.instagram.com/kaffeeform/

Realizzazione delle cups, dove acquistarle e prezzi!

Come vengono realizzate queste tazzine? I fondi del caffè vengono tenuti insieme grazie a colle naturali e a pezzettini di legno. È possibile acquistare la collezione in alcuni negozi di Londra, Berlino, Amsterdam, Oslo, Parigi e online direttamente dal sito dell’azienda. Il prezzo del prodotto è leggermente caro, si parla di 15 euro a pezzo.

In un’epoca in cui più nessuno riesce a fare a meno di questa bevanda, non ci si rende nemmeno conto dell’alto tasso di inquinamento che produce. Non ci resta che acquistare le nuove tazzine!

Fonte foto: https://www.instagram.com/kaffeeform/

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 29-08-2018


Derivati del pomodoro: obbligo di indicare l’origine nell’etichetta!

Tutti i nuovi locali a Milano da provare dopo le vacanze estive!