La Dieta Sirt attiva delle sostanze deputate alla regolazione del metabolismo e permette di dimagrire senza digiunare; ma funziona davvero?

Grazie alla Dieta Sirt sembra possibile perdere peso senza compiere grandi sacrifici. Sarà vero?

Con l’arrivo della bella stagione si cerca sempre di perdere qualche chiletto di troppo, per arrivare in perfetta forma alla prova costume. Così si va alla ricerca della dieta perfetta, che possa soddisfare le proprie esigenze; spesso con il minimo sforzo.

In cosa consiste la Dieta Sirt

Con la Dieta Sirt si sfruttano le caratteristiche di alcuni cibi, chiamati Sirtfoods, che aumentano la predisposizione al dimagrimento attivando i super regolatori del metabolismo. Questi alimenti agiscono infatti su particolari geni chiamati sirtuine (nome da cui deriva quello della Dieta) diventando così capaci di riprogrammare il nostro organismo ricreando lo stato di sopravvivenza che si innesca con il digiuno.

Nell’uomo sono presenti sette sirtuine diverse, di cui due sono le maggiormente coinvolte in questo meccanismo, che viene attivato dal digiuno e dall’esercizio fisico tra loro abbinati.

Quali sono i cibi caratteristici della Dieta Sirt

Gli alimenti che caratterizzano questo regime alimentare, che prevede l’assunzione di soltanto mille Kcal giornaliere, sono prevalentemente di natura vegetale. Tra questi troviamo il peperoncino, i capperi, il sedano, il prezzemolo, la rucola, la curcuma, il radicchio, la cipolla rossa, il cavolo riccio e il tè verde, ad esempio.

Dieta Sirt
Fonte foto: https://www.facebook.com/laragnatelanews/photos/

Bisogna sempre ricordare che molte diete sono frutto di un passaparola che si è attivato più di altri canali di comunicazione e spesso non sono realmente efficaci. Altre possono inoltre causare danni alla salute, specialmente se seguite per un lungo periodo di tempo senza controllo d parte di personale medico qualificato.

Il consiglio è sempre quello di mettersi nelle mani di specialisti. Soltanto in questo modo, con un pizzico di costanza e perseveranza, si possono raggiungere i risultati sperati. Purtroppo non esiste la bacchetta magica che con semplicità ci permette di perdere quei fastidiosi ed antiestetici centimetri di troppo.

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19


Le fotografie di Petunia Ollister per Deliveroo, in occasione della Giornata Internazionale del Libro

Bologna incontra Praga porta il tortellino nella capitale della Repubblica Ceca